Nuova avventura in Romania

La "Tigre" manduriana a 75 anni sfida la Romania e l'anagrafe

Il culturista Pino Buccolieri, «la tigre» di Manduria, vero fenomeno di longevità sportiva (75 anni suonati)

Altri Sport
Manduria mercoledì 02 ottobre 2019
di La Redazione
Pino Buccolieri
Pino Buccolieri © La Voce

Il culturista Pino Buccolieri, «la tigre» di Manduria, vero fenomeno di longevità sportiva (75 anni suonati), non si arrende e dopo aver conquistato il titolo nazionale ed europeo della sua categoria over 70 è pronto per una nuova sfida internazionale. Il bodybuilder manduriano ha concluso la defaticante preparazione atletica che gli consentirà di tentare il titolo di “Mister Universo” che si terrà il 5 ottobre a Timisoara in Romania. Sarà un’altra occasione per mettere in difficoltà gli organizzatori della gara che dovranno trovare degni rivali della stessa categoria della «tigre».

Nell’ultima competizione in Germania, infatti, l’atleta manduriano risultò avere più anni tra tutti gli iscritti per cui, forzando il regolamento, fu costretto a gareggiare con culturisti delle categoria inferiori tutti molto più giovani di lui (65 anni quelli più grandi). Nonostante tutto l’inossidabile «tigre» riuscì a sbarazzarsi di tutti malgrado i dieci anni in più. Recentemente nella sua provincia di Taranto, a Talsano, al «Grand Prix della Magna Grecia» della Nbbui Italia, Buccolieri ha ottenuto il premio alla carriera con il titolo di professionista. Nella lunga carriera di culturista, ancora giovane, ha collezionato premi e titoli a non finire. Da maturo non ha rivali.

Lascia il tuo commento
commenti