Partenza tra 5 giorni

Una montagna di muscoli pronta per la sfida europea

Dopo il titolo di campione italiano conquistato due mesi fa, il mister muscolo manduriano non si è mai fermato per prepararsi all’importante appuntamento spagnolo

Altri Sport
Manduria giovedì 12 settembre 2019
di La Redazione
Tony Mancino
Tony Mancino © La Voce di Manduria

Tra cinque giorni il campione italiano di culturismo categoria BB-90 chilogrammi, il manduriano Tony Mancino, prenderà il volo per Barcellona dove lo attende la difficile ed entusiasmante prova dei campionati europei, «Arnold Classic Europe 2019», il sogno di ogni body builder, che si svolgeranno in Spagna dal 20 al 22 settembre.

Dopo il titolo di campione italiano conquistato due mesi fa, il mister muscolo manduriano non si è mai fermato per prepararsi all’importante appuntamento spagnolo. Ieri Mancino ha pubblicato sul suo profilo Facebook una foto che mostra la sua impressionante massa muscolare. «Ultimi allenamenti e check giornalieri prima della partenza», scrive il campione a conclusione di un lungo e gravoso allenamento fatto di rinunce e fatica. «Non posso nascondere quanto difficile sia stato rimanere concentrati dopo mesi e mesi di gare dieta e allenamenti, ora però – prosegue – siamo arrivati a pochi giorni dal grande evento e posso dire che tutto ciò mi porterà a vivere un’esperienza nuova e sicuramente indimenticabile con la convinzione di aver dato il 100% e certo di portare la miglior forma mai portata in gara». In palestra con lui negli allenamenti e a Barcellona il suo coach Giorgio Terragno.

Mancino ha 27 anni. Nella sua categoria dei 90 chili di muscoli (l’equivalente dei pesi massimi nel pugilato), il campione Messapico è orgoglio della federazione IFBB Pro Elite del presidente Benedetto Mondello con cui ha conquistato quest’anno 6 vittorie in 3 gare nazionali e 3 internazionali.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Io ha scritto il 12 settembre 2019 alle 20:26 :

    Scusa se mi permetto...Ma che schifo...cmq se piace a te... in bocca al lupo Rispondi a Io

    Noi ha scritto il 12 settembre 2019 alle 22:27 :

    Ma come ti permetti, chi credi di essere per dire che schifo. Semmai può piacere o non piacere....ma dietro tutto ciò c’è tanto sacrificio, costanza, rispetto di regole ferree, dedizione.....mentre tu quest’estate ti abbuffavi di cibaglie e ti stracannavi di birra....quest’uomo sudava in palestra e mangiava in bianco. Maaaah....poi ci lamentiamo di come vanno le cose....stiamo sempre a giudicare e non siamo capaci di giudicarci. Rispondi a Noi