Sport da combattimento

Cinque medaglie per gli atleti manduriani ai Campionati Nazionali MMA

Grande successo per il team “Extreme Total Fight Club” al PalaTorrino di Roma

Altri Sport
Manduria venerdì 22 ottobre 2021
di La Redazione
Campioni
Campioni © La Voce di Manduria

Domenica 17 ottobre si è svolto a Roma il Campionato Nazionale di Mixed Martial Arts (MMA), la competizione italiana per lo sport da combattimento. Nella sede del PalaTorrino della Capitale, l’associazione sportiva dilettantistica di Manduria “Extreme Totalfight Club” ha raggiunto grandi risultati portando a casa cinque medaglie, due ori e argenti e un bronzo. Al debutto, tutti gli atleti partecipanti dell’associazione sportiva manduriana hanno, quindi, toccato il podio. Oro per Francesco Nobile con i suoi 84kg e Dario Annese 77 kg, argento per Andrea Madruga e i suoi 57kg e Silvana D’elia per la categoria femminile con 52kg ; bronzo per Cosimo Prete con 70kg.

Due gabbie e quattro tatami nella palestra del PalaTorrino, suddivise per categorie junior (12 e 13 anni) e quelle dei veterani, e ancora per peso e cintura. È merito della forza di volontà degli atleti - racconta l’allenatore MMA Cosimo Perrucci - che quotidianamente si allenano con dedizione e costanza, ma anche della sinergia che viene a crearsi all’interno della nostra grande equipe e grazie alle nostre figure di riferimento sia per le MMA che per il Brazilian jiujitsu, conclude il professionista. Gli atleti prima di qualsiasi competizione, spiega il coach manduriano Perrucci, sono seguiti scrupolosamente con un intenso percorso di allenamento. Niente è lasciato al caso, continua l’istruttore - ma tutto è calcolato e programmato. La nostra equipe è ormai un punto di riferimento per gli sport da combattimento a Manduria, ma come dimostrato, anche a livello nazionale vantiamo atleti e collaborazioni di tutto rilievo.

Un evento importante, quello svolto a Roma la scorsa settimana di ottobre che ha visto una consistente partecipazione e un ottimo livello di prestazione proveniente da tutta Italia e la possibilità di guardare in tempo reale la competizione attraverso la piattaforma “Soothcomp”.

Marzia Baldari

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti