Vaccinazione a Taranto, vi scrivo per mio padre di 77 anni...

È stato "costretto" ad accettare la modifica imposta di punto in bianco dalla Asl di Taranto relativamente alla somministrazione della seconda dose di Astrazeneca

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - martedì 08 giugno 2021
Il sorpasso dei furbetti del vaccino
Il sorpasso dei furbetti del vaccino © La Voce di Manduria

Gentili, scrivo da Roma per conto di mio padre, 77 anni, residente in Avetrana.

È stato "costretto" ad accettare la modifica imposta di punto in bianco dalla Asl di Taranto relativamente alla somministrazione della seconda dose di Astrazeneca. Prevista inizialmente per il 2 luglio in quel di Manduria - paese a pochi km da quello in cui egli vive - ora anticipata al 9 giugno a 60 km di distanza dal luogo di residenza, ossia in quel di Taranto. Inoltre a questa genialata si aggiunge la mancata indicazione di un orario esatto in cui effettuare l'iniezione ma solo l'indicazione di una fascia oraria che presumibilmente significherà: fare la fila. È una decisione vergognosa, lesiva della dignità della persona e del suo diritto alla salute.

Ps: preciso che la Asl di Taranto non risponde a contatti telefonici o via email. Vi prego di aiutarci con il vostro lavoro al fine di fare pressione sulle (stupidità) autorità in-competenti.

Cordiali saluti, dottoressa Maria Teresa Sammarco 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • G.P. ha scritto il 08 giugno 2021 alle 20:35 :

    Salve dottoressa siamo anche noi nella stessa situazione stesso giorno per la seconda dose di vaccino ovviamente a Taranto,ma le posso dire che a me è stato detto che se domani giorno 9 giugno non ci presentiamo all'appuntamento,l'Asl ci ricontattera' per ulteriore appuntamento per hub di Manduria Rispondi a G.P.

  • Gregorio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 14:31 :

    Buongiorno Dottoressa, questo succede perché io sono io e voi non siete niente. Tanto qui si ragiona che chi Dirige ha tutte le priorità di fare i porci comodi Loro il resto siamo immondizia. Tutto permesso in Italia Rispondi a Gregorio

  • C.D ha scritto il 08 giugno 2021 alle 11:47 :

    Vergogna 🥵🥵🥵 Rispondi a C.D

Altri articoli
Gli articoli più letti