L’abuso di potere del sindaco merita la sfiducia

Premessa: il Partito Democratico di Manduria si unisce alla richiesta di dimissioni del sindaco...

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - sabato 01 maggio 2021
Opposizione
Opposizione © La Voce di Manduria

(Premessa: il Partito Democratico di Manduria si unisce alla richiesta di dimissioni del sindaco Gregorio Pecoraro avanzata in questo intervento da Manduria Migliore e Federcivica)

A seguito del Consiglio Comunale svoltosi nella giornata del 27 aprile u.s., ci preme evidenziare con grande rammarico il perdurare degli indecorosi atteggiamenti posti in essere dall’amministrazione sin dal suo insediamento.

Nonostante il nostro consigliere Domenico Sammarco abbia incalzato più volte il Sindaco e l’Amministrazione tutta a rendere la dovuta e necessaria chiarezza in ordine agli episodi riportati dalla stampa locale di presunte irregolarità nella somministrazione dei vaccini, ciò a cui abbiamo assistito è solo un deja vu: il Presidente del Consiglio che si sovrappone indebitamente e prepotentemente disturba l’intervento del consigliere Sammarco, tentando di sovrapporre la sua voce al microfono e deliberando ciò di cui  potrebbe o non potrebbe, a suo dire, parlare.

Lo stesso Presidente Dinoi arriva addirittura ad intimare di disattivare il microfono del “rivoltoso” consigliere per difendere il Sindaco da ogni accusa, in quanto considera il dott. Pecoraro “legittimato” dal voto popolare. Un Presidente del Consiglio che, anziché essere garante di tutto il consesso consiliare, si pone a difesa e baluardo delle ragioni di un Sindaco silente non può svolgere quel ruolo di garanzia a cui è stato chiamato.

D’altro canto, si è potuto osservare attoniti una turba inerme e imperturbabile di consiglieri ed assessori che contemplano il silenzio assordante del Sindaco e la complessità del problema della questione morale che si palesa, come se la stessa non incombesse anche – quali complici seppur involontari – su tutta questa sciagurata amministrazione.

Un Sindaco soprattutto che, pur offuscato nella dignità da una delle accuse più ignobili per un politico, quale l’abuso di potere, non degna il consigliere, il gruppo consiliare da lui rappresentato ed i cittadini tutti di Manduria di una risposta esplicativa, non è un Sindaco che può rappresentarci.

Crediamo tutto ciò si commenti da solo e ci permettiamo solo di affermare che questa Città meriterebbe di meglio e chiameremo tutti davanti alle loro responsabilità politiche.

Manduria Migliore – Federcivica

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • giorgio sardelli ha scritto il 01 maggio 2021 alle 14:02 :

    Speriamo quanto prima, mi faccio una domanda! i consiglieri d opposizione non so chiedo all'AVV. BULLO e poi all'AVV. FERRETTI e via dicendo cosa ne pensano e quale' la loro posizione in merito ai furbetti salta fila , essendo che non si sono mai espressi forse verrebbe a pensare male e sotto sotto hanno saltato la fila anche loro? altrimenti quale occasione migliore per opporsi. Dicevo per dire era un mio pensiero ( Sono consiglieri di opposizione perchè non calcare l'onda invece di stare in silenzio il manduriano vuole capire) Rispondi a giorgio sardelli

  • Manduriano ha scritto il 01 maggio 2021 alle 10:17 :

    Belle parole ok ma fate i fatti, fate i fatti. In ogni lista (delle scorse elezioni) ci sono avvocati, bè scrivete a chi di competenza e vediamo se esce a galla verità. Dei vostri articoli quì non c'è ne facciamo niente, solo pubblicità futura pre-elettorale. Rispondi a Manduriano

  • Nessuno ha scritto il 01 maggio 2021 alle 09:13 :

    andare alle elezioni ...ma fatelo subito mandateli a casa questi volponi senza dignita e rispesto solo parole belle in campagna elettorale promesse bustarelle e poi arrivederci e grazie anche voi dell'opposizione basta parole fate i fatti ... mandateli a casa con una bella zappa e sicuro che lavorano Rispondi a Nessuno

  • cittadino ha scritto il 01 maggio 2021 alle 06:19 :

    dobbiamo VEDERE .....disse il non vedente al non udente. Rispondi a cittadino

Altri articoli
Gli articoli più letti