La difficile arte del non offendere

Imparate a rispettare le opinioni di chiunque, soprattutto se queste opinioni non offendono e non feriscono mai nessuno

Claudio Rimoli Mentre tutto scorre
Manduria - mercoledì 28 aprile 2021
Claudio Rimoli
Claudio Rimoli © La Voce di Manduria

Mercoledì, 28 aprile. Torno a scrivere, anche se oggi non avevo programmato un mio intervento scritto, ma dopo aver letto alcuni commenti in relazione al mio ultimo articolo pubblicato lo scorso sabato, mi vedo costretto ad intervenire. Perchè... si può certamente non essere d'accordo con ciò che uno pensa, per carità, ci mancherebbe altro. Ma questo non deve mai trascendere in offese personali del tutto gratuite e assolutamente ingiustificate. La mia rubrica Mentre Tutto Scorre, non si occupa soltanto di raccontare la mia vita, ma anche quello che accade intorno a me, buttando giù due righe, su quelle che sono mie opinioni relativamente a vari temi.

A casa mia, mi hanno sempre insegnato a rispettare le opinioni di tutti. Secondo me, è una cosa che dovreste imparare a fare anche voi. Perchè... fortunatamente non esiste ancora il pensiero unico. Alla domanda, scritta nel commento: ma quando mettete in funzione quel poco di materia grigia che vi rimane? Io rispondo che dispongo in abbondanza di materia grigia, ed è talmente tanta che potrei offrirla gratuitamente agli altri. E lo dico senza voler peccare di presunzione. Io, non finirò mai di ringraziare chi mi ha dato e mi da ancora tuttora l'opportunità di portare avanti questa mia passione per la scrittura, ovvero: la testata della Voce di Manduria ed il suo direttore Nazareno Dinoi. Se poi ritenete che all'interno della suddetta rubrica ci sia una pochezza di argomentazioni, soltanto perchè qualcuno va controcorrente, potete sempre ignorare i miei racconti e passare oltre. Un giornale è fatto di tante notizie.

Infine... soddisfo la curiosità di qualcun altro, che voleva sapere che lavoro io facessi. Sa, non ho un lavoro. La mia condizione fisica, non me lo permette. Essere diversamente abile, ritengo sia già di per sé un lavoro quotidiano e molto faticoso, più di quanto si possa pensare. Un lavoro silenzioso che si fa lontano dai riflettori. Ma che però non mi impedisce di esprimere le mie idee, pur non essendo un lavoratore. Mentre Tutto Scorre... imparate a rispettare le opinioni di chiunque, soprattutto se queste opinioni non offendono e non feriscono mai nessuno, cosa che invece possono fare certi commenti gratuiti che giudicano una persona senza conoscerla.

Claudio Rimoli

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti