Ricordo di Pietro Pedone

I nipoti

La Redazione ​Voce al cuore
Manduria - giovedì 05 novembre 2020
Pietro Pedone
Pietro Pedone © La Voce

Ricordo di Pietro Pedone

Caro nonno, e adesso cosa ci resta di te?Non dimenticheremo mai la tua voce, il tuo sorriso, il bagliore dei tuoi occhi azzurri.Ci rimarranno solo vecchie foto e ricordi dei bei momenti passati insieme a te, ma soprattutto ricorderemo i tuoi insegnamenti e il coraggio che ci hai trasmesso nell’affrontare i problemi che la vita ci pone davanti. Nonostante sappiamo bene che la tua vita sia stata un percorso duro, non hai mai perso il sorriso, non hai mai smesso di amare e non hai mai pianto anche se alcuni momenti sono stati particolarmente difficili per tutti noi. Il bianco dei tuoi capelli non ci sembrava ancora così tanto evidente da farci pensare che potessi andartene ora, ma io ho la certezza che tu in qualche modo continuerai a proteggerci come hai sempre fatto. Speriamo tu possa essere fiero di tutti noi, di come affronteremo questa situazione perché come dicevi sempre tu: il dolore si ignora, e noi avremo la forza di andare avanti. Ti vogliamo un mondo di benei tuoi nipoti Pietro, Lorenzo, Umberto, Luce, Enea e Mattia
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Enzo Caprino ha scritto il 21 novembre 2020 alle 12:40 :

    IO ho conosciuto Pietro ed ho sempre avuto con lui un buon rapporto. La notizia della sua prematura scomparsa mi ha molto rattristato. Porgo alla famiglia sentite condoglianze. Enzo Caprino. Rispondi a Enzo Caprino

  • Petone marilena ha scritto il 07 novembre 2020 alle 21:29 :

    Ciao caro cugino, persona buona e disponibile, da quel l'occhi blu come il mare.... Pieni di amore e umiltà verso gli altri. ❤ Rispondi a Petone marilena

  • Pasquale pedone ha scritto il 07 novembre 2020 alle 05:59 :

    Sei stato sempre l orgoglio Della Nostra famiglia Pietro ci vogliamo sempre bene bu on viaggio cugino mio Rispondi a Pasquale pedone

  • Pasquale pedone ha scritto il 07 novembre 2020 alle 05:28 :

    Pietro sei stato sempre un Grande orgogliox la Nostra Piccola famiglia ci siamo voluto sempre bene buon viaggio e unforte abbraccio cugino mio Rispondi a Pasquale pedone

  • lovepreet kaur ha scritto il 06 novembre 2020 alle 10:01 :

    rip Rispondi a lovepreet kaur

  • Chiara Pedone ha scritto il 06 novembre 2020 alle 08:21 :

    Hai visto papà ? Chissà quanto sarai contento !! Dicevi sempre : a me La gente mi vuole bene .... ed avevi ragione come al solito!! Pronto sempre a dispensare consigli , chiunque poteva chiederti qualsiasi cosa , tu avevi sempre la soluzione giusta! Il Papà di tutti , disponibile e severo allo stesso tempo : “fate quello che dico io e non quello che faccio io”..... ci sarebbe da scrivere un libro da 2 mila pagine per descrivere la tua personalità. Siamo stati fortunati ad averti come papà , siamo ciò che siamo solo grazie a te, tutti ci vogliono bene di riflesso.... volevano bene a te e ora sono vicini a noi.... papà grazie per tutto ........ ti amo ❤️ Rispondi a Chiara Pedone

    Stella Briganti ha scritto il 06 novembre 2020 alle 14:35 :

    E’ vero,sapevo che in molti lo ammiravano,ma non avrei mai immaginato così tanti....Dio ce l’ha portato via troppo presto,ma non ha cancellato le sue impronte ❤️ Rispondi a Stella Briganti

  • Stefania Pedone ha scritto il 06 novembre 2020 alle 07:52 :

    Caro zio ❤️ bellissimi pensieri tutti per te ❤️ Rispondi a Stefania Pedone

  • Gioia claudio ha scritto il 05 novembre 2020 alle 20:58 :

    Sei stato una grande persona Pietro e sicuramente continuerai a esserlo ciao grade Pietro. Rispondi a Gioia claudio

  • Alexandru Spataru ha scritto il 05 novembre 2020 alle 18:11 :

    Che devo dire.... è stato come un padre per me . Ho iniziato da zero nella sua azienda e ora grazie a lui e ai suoi consigli sono arrivato al posto ambito da molti : capo casaro. Grazie a te Pietro, perché tu mi dicevi sempre:”Alessa’ devi lavorare con il cervello e non con le mani !” Ti ringrazio tanto anche perché non mi hai mai trattato come uno straniero,ma hai aperto sempre la porta di casa tua per me ❤️ e Mi dicevi sempre che io non ero uno straniero per te ,mi consideravi come un figlio ❤️ GRAZIE DI TUTTO Ciao Pietro Rispondi a Alexandru Spataru

  • Francesco Saponaro ha scritto il 05 novembre 2020 alle 14:54 :

    Per chi ti ha davvero conosciuto come me c'è da scrivere un libro, per raccontare chi eri anzi chi sei....sei stato un padre per me e sedere con te alla tua tavola è stato un grande onore e privilegio....la verità la cosa che mi rendeva felice e anche un po' buffoncello è quando davanti agli altri dicevi: "questo è il mio quarto figlio ".....mi dicevi che le persone si vedono quando ci sono sia nei momenti felici che in quelli meno be' io questa cosa l'ho ben capita, ho voluto esserci sempre e ti prometto che continuerò a essere sempre presente con i miei fratelli acquisiti.....ciao Pietro.... Rispondi a Francesco Saponaro

    Pedone Angela ha scritto il 05 novembre 2020 alle 21:01 :

    Essi, non c'è n'era x nessuno unico mio zio in tutto è per tutto❣️ Rispondi a Pedone Angela

    Stella Briganti ha scritto il 05 novembre 2020 alle 17:01 :

    Che belle parole France’...💖 Rispondi a Stella Briganti

    Francesco Saponaro ha scritto il 06 novembre 2020 alle 05:47 :

    Grazie..... Rispondi a Francesco Saponaro

  • Michele baldari ha scritto il 05 novembre 2020 alle 12:46 :

    Che dire,per me e stato un secondo padre,lui mi ha imparato a vivere nelle belle e nelle brutte situazioni, lui mi ha imparato a manovrare ruspe e camion all'età di 13 anni , ciao Pietro, ci incontreremo più in là. Rispondi a Michele baldari

  • Gregorio di lorenzo ha scritto il 05 novembre 2020 alle 10:24 :

    Una persona che ho stimato e rispettato come un padre. Ciao Pietro un giorno ci incontreremo di nuovo. Un forte abbraccio a Giuseppe, Massimo e Chiara da Gregorio e Giovanni Di Lorenzo Rispondi a Gregorio di lorenzo

  • Dora pedone ha scritto il 05 novembre 2020 alle 08:56 :

    RIP zio ❤️❤️❤️❤️ Rispondi a Dora pedone

Altri articoli
Gli articoli più letti