Fra Davide M. Moscogiuri riceve il dono del diaconato

​Manduria non è solo bullismo e violenza. Ieri, 5 maggio, nella Basilica della SS. Annunziata a Firenze, un nostro manduriano

Joannes Del Sorriso La fede del sorriso
Manduria - lunedì 06 maggio 2019
fra Davide M. Moscogiuri
fra Davide M. Moscogiuri © La Voce di Manduria

Manduria non è solo bullismo e violenza. Ieri, 5 maggio, nella Basilica della SS. Annunziata a Firenze, un nostro manduriano, fra Davide M. Moscogiuri, dell'ordine dei servi di Maria è stato confermato a Cristo servo all'ordinazione diaconale. Il dono del diaconato è sicuramente un dono che non può fermarsi a chi lo riceve. Il servizio e l’annuncio della Parola sono due elementi fondamentali nella vita del diacono.

L’augurio ora è che il nostro fra Davide possa vivere pienamente il dono ricevuto e sappia essere annunciato autentico e testimone credibile dell’amore di Dio ai giovani che incontrerà lungo il suo cammino da consacrato a servizio della Chiesa e dell'ordine dei Servi di Maria.

Joannes Del Sorriso

Altri articoli
Gli articoli più letti