​Mentre fuori tutto scorre come sempre, qui qualcosa sembra essersi fermato!

Comunque sia... fuori da qualsiasi tipo di polemica, vado avanti. Magari prendendomi un pochino di tempo, per poter studiare al meglio un modo alternativo per ...

Manduria - martedì 27 novembre 2018
Claudio Rimoli
Claudio Rimoli © La Voce di Manduria

Salve, cari amici e lettori della Voce di Manduria, come si può evincere torno a scrivere poche righe, sul mio blog che è sempre attualmente esistente sul giornale diretto da Nazareno Dinoi, che ringrazio sempre per la sua disponibilità a rendere pubblici i miei pensieri.

Chi mi segue spesso, è al corrente del fatto che da qualche settimana avevo cominciato con molto entusiasmo una nuova trasmissione sulla WebTv di questo giornale. Ed ero finalmente contento di vedere questo mio progetto prendere pian piano forma. Era un progetto a due voci, perchè ero riuscito anche a trovare qualcuno che mi desse una mano, in questo senso. Invece poi...

Il titolo non era stato scelto a caso, perchè mentre fuori tutto scorre come sempre, qui qualcosa sembra essersi fermato, relativamente al fatto che la trasmissione web in questione, ora come ora (come si suol dire, in questi casi) è ferma al palo, con mio enorme dispiacere. Non posso fare altro, che prenderne atto.

Va detto, che ognuno è libero di fare le scelte che ritiene più opportune, anche magari rinunciando a prendere parte alla rubrica, come sembra sia accaduto. Non c'è un contratto tra di noi, però dico che se questa era l'intenzione bastava dirlo prima e parlarne insieme. Avrei sicuramente compreso... cosa che io sono abituato a fare sempre, tra l'altro. Mentre faccio molta fatica a poter dire lo stesso degli altri, nei miei confronti.

Comunque sia... fuori da qualsiasi tipo di polemica, vado avanti. Magari prendendomi un pochino di tempo, per poter studiare al meglio un modo alternativo per continuare a far vivere il progetto che mi pare meriti una chance, perchè è ben fatto e non perchè l'ho pensato io.

Prima o poi, tornerò. La mia voce non si ferma. Aspettatemi...

Claudio Rimoli

Gli articoli più letti