Musica e enologia

Il primo violino della Scala apre al Consorzio la ‘Lustrum Edition’ di Acustica

​Classica, jazz, ethno-jazz, tango. Sono gli ingredienti della 5a edizione di “Acustica - musica in purezza”, che nella stagione 2018-2019 caratterizzeranno un cartellone di cinque concerti, assolutamente da non perdere.

Spettacolo
Manduria giovedì 08 novembre 2018
di La Redazione
Locandina
Locandina © La Voce

Classica, jazz, ethno-jazz, tango. Sono gli ingredienti della 5a edizione di “Acustica - musica in purezza”, che nella stagione 2018-2019 caratterizzeranno un cartellone di cinque concerti, assolutamente da non perdere.

La rassegna unplugged, firmata dalla direzione artistica di Salvatore Moscogiuri per Artilibrio e realizzata con la partnership di Produttori di Manduria, si terrà interamente nella Sala del Museo della Civiltà del Vino Primitivo di Manduria, tra novembre 2018 e febbraio 2019.La ‘Lustrum Edition’ di Acustica, patrocinata dal Comune di Manduria, festeggerà il traguardo dei cinque anni di storia ospitando artisti di altissimo spessore. A cominciare dal concerto di apertura di giovedì 8 novembre, che vedrà protagonisti il Primo Violino della Scala, Francesco Manara, e il pianista Paolo Cuccaro. I due si esibiranno in un repertorio di grande musica classica, spaziando tra Mozart, Beethoven e Schumann.

Dopo l’esordio, Acustica proseguirà il 28 novembre, con il concerto “Le Voci di Genova” di Serena Spedicato; il 28 dicembre, con il Gionni Di Clemente Trio; il 18 gennaio, con il trio Three In One; il 15 febbraio, con il Duo Di Taranto.E non sarà solo musica. In questa edizione, infatti, la rassegna presterà la propria visibilità all’azione meritoria di due Organizzazioni di Volontariato Onlus del territorio, che figurano tra i partner del progetto di rete “Suoni Solidali”. Si tratta della Lega Italiana Italiana per la Lotta contro i Tumori di Taranto, impegnata sul fronte della prevenzione delle malattie tumorali, e dell’associazione manduriana Pro Bimbi “Giovanni Paolo II”, attiva nel sostegno ad alcune missioni africane e nel contrasto alle povertà locali. Durante gli eventi, le due organizzazioni sensibilizzeranno il pubblico presente verso i rispettivi ambiti di attività e terranno ciascuna una raccolta fondi.Tutti i concerti saranno ad accesso gratuito. Per la serata di apertura, l’ingresso in sala è fissato alle ore 20:30, mentre l’inizio dell’evento è previsto per le 21:00.

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette