Gestivano un'azienda casearia

Prima il figlio, poi il padre e la madre: tre funerali in pochi giorni per la famiglia Gioffreda

La tristissima storia viene dalla contrada Boncore, agro del comune di Nardò, dove ha sede l’antica masseria “Le Fattizze”...

Salento Puglia e mondo
Manduria venerdì 14 febbraio 2020
di La Redazione
La chiesa di Boncore
La chiesa di Boncore © Google

Prima il figlio, preda di una malattia fulminante, dopo dieci giorni il padre e, due giorni più in là, anche la madre. Un dolore troppo forte per gli anziani genitori che hanno così seguito il figlio che viveva ancora in casa. La tristissima storia viene dalla contrada Boncore, agro del comune di Nardò, dove ha sede l’antica masseria “Le Fattizze”, azienda casearia e residenza della famiglia Gioffreda. Lo riporta oggi La Gazzetta del Mezzogiotono.

Tre funerali in pochi giorni. Lo scorso 29 gennaio quello del figlio Angelo, affetto da un male incurabile. All’alba del 10 febbraio lo segue il padre Paolo Antonio di 76 anni che non si sveglia dal sonno. Il giorno dopo la stessa sorte è toccata alla moglie Immacolata Tondo, di 75 anni. Nessuno dei due pare soffrisse di malattie particolari. Morti di crepacuore, si dice. Ieri pomeriggio i suoi funerali nella piccola chiesa di Boncore. La famiglia Gioffreda che ora non c’è più era molto conosciuta nella zona per la qualità dei prodotti caseari che produceva in proprio.

Lascia il tuo commento
commenti