Dai carabinieri

Mamma denuncia e fa arrestare il figlio violento a Torricella

Nel corso degli accertamenti sarebbe emerso che il giovane da qualche tempo aveva cominciato a maltrattare la madre con continue richieste di denaro che utilizzava per condurre una vita mondana.

Salento Puglia e mondo
Manduria venerdì 08 febbraio 2019
di La Redazione
Carabinieri
Carabinieri © Google

I carabinieri di Torricella hanno arrestato, in flagranza di reato, un 22enne incensurato del posto ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione in danno della madre 62enne.

I militari, su segnalazione arrivata al numero di emergenza 112, erano intervenuti nell’abitazione dell’anziana donna che, in forte stato di agitazione e preoccupazione, denunciava di aver subito un aggressione fisica e verbale da parte del figlio che la costringeva ad elargirgli.

Nel corso degli accertamenti sarebbe emerso che il giovane da qualche tempo aveva cominciato a maltrattare la madre con continue richieste di denaro che utilizzava per condurre una vita mondana.

Il 22enne, condotto in caserma, è stato così arrestato su disposizione del magistrato di turno e rinchiuso nel carcere di Taranto.

Lascia il tuo commento
commenti