In corso intervento chirurgico

Infortunio sulla nave Bergamini, militare colpito da cavo d'acciaio perde una gamba

Il primo maresciallo, rimasto ferito ma cosciente, è stato prontamente soccorso dal personale medico di bordo e successivamente trasportato all’ospedale civile di Taranto

Salento Puglia e mondo
Manduria sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
La fregata Bergamini
La fregata Bergamini © Google

Un grave infortunio questa mattina a bordo della nave fregata della Marina Militare Bergamini. Durante la manovra di ormeggio si è spezzato un cavo d’acciaio che ha colpito il sottufficiale di origini campane di 45 anni. Il cavo gli ha tranciato la gamba destra.

Il primo maresciallo, rimasto ferito ma cosciente, è stato prontamente soccorso dal personale medico di bordo e successivamente trasportato all’ospedale civile di Taranto dove è in corso un intervento chirurgico di recupero dell'arto che è stato recuperato e portato in sala operatoria. Sulle cause dell’incidente sono in corso accertamenti da parte delle autorità militari.

Lascia il tuo commento
commenti