A trovare Nicolò sono stati i pompieri ed il personale della Protezione civile regionale

Ritrovato il corpo di Nicolò, il bimbo di 2 anni vittima della piena del torrente insieme alla madre

Il corpo è stato rinvenuto a circa 500 metri dal luogo in cui era stato trovato il corpo della mamma del bambino

Salento Puglia e mondo
Manduria venerdì 12 ottobre 2018
di La Redazione
Le vittime
Le vittime © Google

Le ricerche del piccolo Nicolò, il bimbo di 2 anni disperso dal 4 ottobre scorso nella zona tra San Pietro a Maida e San Pietro Lametino, vicino Lamezia Terme (CZ), devastata dal maltempo, si sono concluse. I soccorsi hanno individuato il corpicino circa 500 metri a monte dal punto di ritrovamento della mamma. Nicolò quel maledetto giorno si trovava in auto con la madre e con il fratellino di 7 anni quando sono stati sorpresi dalla piena del torrente: i corpi di Stefania Signore e del bambino di 7 anni erano stati trovati dai vigili del fuoco la mattina successiva, il 5 ottobre. A distanza di una settimana esatta anche la più piccole delle vittime di quel dramma è stato ritrovata.

A trovare Nicolò sono stati i pompieri ed il personale della Protezione civile regionale. Il corpo è stato rinvenuto a circa 500 metri dal luogo in cui era stato trovato il corpo della mamma del bambino. Il ritrovamento avviene proprio nel giorno dei funerali (a Mortilla di Gizzeria) di Stefania Signore e del figlio Christian Frijia alle 15:30 nella chiesa di Santa Caterina a Gizzeria in contrada Mortilla.

Era stato il padre Angelo a lanciare l'allarme nella serata di giovedì 4 ottobre. Erano passate le 20 e la moglie e i figli non erano ancora rincasati. L'uomo non riusciva peraltro a mettersi in contatto con loro. Da allora è partita la macchina dei soccorsi che si è subito attivata per trovare la famiglia. L'auto era stata ritrovata senza nessuno a bordo con le quattro frecce attivate. Stefania la sera del nubifragio era andata a prendere i figli dai nonni, a Curinga, e stava tornando a casa, a Gizzeria.

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette