A proposito della Fiera Pessima

Breccia punta il dito sui commissari: “le firme per mandarli via”

«Quante firme servirebbero per cacciare via i commissari straordinari? Immagino già i gazebi pieni ...

Politica
Manduria sabato 26 gennaio 2019
di La Redazione
Cosimo Breccia
Cosimo Breccia © La Voce

Dopo l’intervento di Arcangelo Durante in cui si muovono forti critiche sull’operato dell’amministrazione commissariale di Manduria, un altro pesante attacco viene lanciato questa volta dal leader del movimento “Manduria Noscia, Mimmo Breccia: «Quante firme servirebbero per cacciare via i commissari straordinari? Immagino già i gazebi pieni di cittadini pronti a firmare».

Breccia prende spunto dal presumibile fallimento dell’edizione 2019 della Fiera Pessima di cui a distanza di un mese dall’appuntamento non si hanno notizie di sorta. «Tre secoli di storia, tre secoli di Fiera – scrive Breccia - nelle mani di tre commissari che non hanno alcun interesse e nessun legame con il nostro territorio e con la nostra cultura». Il fondatore del movimento civico lancia frecciate anche nei confronti degli altri movimenti e partiti politici manduriani da sempre morbidi se non compiacenti con l’operato dei tre commissari mandati da Roma per mettere le cose a posto. «Noi - dice - non abbiamo mica da chiedere favori, contributi o affidamenti come le associazioni colluse e politicizzate».

Lascia il tuo commento
commenti