Anche il consigliere regionale Gianni Liviano

Battesimo del partito dei sindaci in Puglia, ne fa parte Longo di Maruggio

Nel direttivo anche il sindaco di Maruggio, Alfredo Longo (ex Forza Italia), nominato delegato allo sviluppo rurale e culturale.

Politica
Manduria domenica 18 novembre 2018
di La Redazione
Foto di gruppo
Foto di gruppo © Google

Sarà il sindaco di Bitonto (Bari) Michele Abbaticchio il presidente di 'Italia in Comune Puglia', il partito dei sindaci che oggi, nel corso di un congresso ad Altamura (Bari), ha eletto anche i coordinatori provinciali. Per Foggia, a ricoprire rispettivamente l’incarico di Presidente e Coordinatore, saranno Davide Palmisano e Marino Talia; per Taranto, Francesco Quarto e Rosario Orlando; per Lecce, Bruna Colopi e Gigi Rizzo, per Brindisi, Antonio Calabrese e Antonio Albanese; infine per la Bat, Grazia De Sario e Valeria Mazzone.

Nel direttivo anche il sindaco di Maruggio, Alfredo Longo (ex Forza Italia), nominato delegato allo sviluppo rurale e culturale.

"Non avremo paura - ha detto Abbaticchio riferendosi alla mafia - è questo il primo impegno che prendo perché la lotta alla criminalità pare svanita da tutti i programmi elettorali nazionali. Invece, è bene che si ricominci a parlarne".
"Qui il 'peso' di Italia in Comune inizia a farsi sentire", ha detto il sindaco di Parma e presidente nazionale del partito 'Italia in Comune', Federico Pizzarotti. "Siamo una forza progressista e contro ogni populismo - ha aggiunto - e siamo un progetto lungimirante. Non siamo sudditi di nessuno e siamo pienamente titolati a sedere agli stessi tavoli delle altre forze politiche". "Ma - ha concluso - non 'allargheremo' mai per cercare di pescare più consenso. Resteremo fedeli ai nostri valori".

Il Congresso è stato anche l’occasione per il consigliere regionale Gianni Liviano per manifestare il suo ingresso nel partito, come anticipato negli scorsi giorni. Atteso anche il suo collega consigliere Antonio Nunziante, l’ex prefetto ha fatto sapere di non aver potuto partecipare ai lavori ma di essere aderente al progetto politico.

Lascia il tuo commento
commenti