Il bilancio

Carabinieri della compagnia di Manduria all'opera: cinque arresti e quattro denunce

Le Stazioni di Manduria, Avetrana, Sava e Pulsano, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordini di carcerazione hanno rispettivamente tratto in arresto:

Locali
Manduria martedì 16 aprile 2019
di La Redazione
Carabinieri Manduria
Carabinieri Manduria © La Voce di Manduria

E' di cinque arresti, quattro denunce a piede libero ed una persona segnalata quale assuntore di sostanze stupefacenti, il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Manduria finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere con particolare riguardo allo spaccio ed all’assunzione di sostanze stupefacenti.

Le Stazioni di Manduria, Avetrana, Sava e Pulsano, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordini di carcerazione hanno rispettivamente tratto in arresto:

-un 24enne di Manduria, per aggravamento della pena e sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, per aver violato le prescrizioni imposte dalla misura cui era sottoposto;

-un 40enne di Pulsano, condannato ad espiare la pena di mesi 3 e giorni 28 di reclusione per reati afferenti il patrimonio, la persona e la detenzione di stupefacenti;

-un 23enne di Gallipoli, per sostituzione della libertà vigilata con la custodia cautelare in carcere, per aver violato le prescrizioni imposte dalla misura cui era sottoposto;

-un 29enne di Sava, dovendo espiare la pena di anni 5 e mesi 6 di reclusione per furto aggravato in concorso, tentata rapina e danneggiamento seguito da incendio in concorso;

-un 36enne di Sava, condannato ad espiare la pena di anni 4 e mesi 10 di reclusione per tentato furto aggravato in concorso, detenzione illecita di sostanze stupefacenti e minaccia aggravata.

Nel medesimo contesto, 4 persone sono state denunciate in stato di libertà all’autorità Giudiziaria tarantina ritenute responsabili di diversi reati: 2 per furto aggravato in concorso; 2 per violazione degli obblighi derivanti dalla misura della sorveglianza speciale di P.S. cui erano sottoposti.

Inoltre, veniva segnalato alla Prefettura di Taranto 1 soggetto poiché trovato in possesso di gr. 0,4 di cocaina che verrà analizzata dai militari del L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto. (Nota stampa dei carabinieri)

Lascia il tuo commento
commenti