Assenti ingiustificati

Il comune non si presenta al tavolo per il turismo

Occasione perduta per finanziamenti e aiuti

Locali
Manduria venerdì 15 ottobre 2021
di La Redazione
Nuovo municipio
Nuovo municipio © La Voce di Manduria

Gli amministratori comunali di Manduria non si sono presentati ieri all’importante tavolo tecnico sul turismo organizzato alla Camera di Commercio di Taranto e dalle sigle sindacali al quale erano stati invitati anche i comuni del territorio ionico. Gli argomenti trattati che sindaco e assessori manduriani hanno evidentemente ignorato, riguardavano, tra gli altri, il possibile utilizzo di fondi nel settore turismo dai quali Manduria resterà fuori.  

A conclusione dell’incontro, infatti, gli organizzatori, seccati dall'assenza di alcuni comuni, hanno precisato che non saranno in alcun modo sollecitati nuovamente visto il disinteresse dimostrato.

Sdegnato il commento del consigliere comunale Domenico Sammarco. «Continua il fil rouge già ampiamente visto sinora di una Città per nulla o scarsamente presente ai tavoli istituzionali – afferma - e del tutto disinteressata agli strumenti che potrebbero smuoverla finalmente dal tremendo immobilismo a cui è abituata. Sappiamo che non dovremmo meravigliarci di tutto ciò – conclude il progressista -, ma il nostro amore per una terra così sfortunata non ci permette di accettare una così squallida gestione della cosa pubblica».

Sulla stessa linea anche il parere degli attivisti del movimento “Azione Messapica”. «Questa – si legge in una nota - è un'amministrazione che, a quanto sembra, è già arrivata al capolinea e che, a questo punto, farebbe bene a liberare la città; quando non hai più le capacità e i numeri per programmare, progettare e costruire il futuro dei tuoi cittadini – sottolineano i civici - iniziano a venir meno le forze e gli stimoli e questo vivere alla giornata danneggia tutto e tutti, giorno dopo giorno».

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Coppi Marietto ha scritto il 18 ottobre 2021 alle 12:48 :

    Attenzione a farsi turbare dai pessimi richiami del futuro. Difficile turbarsi delle piccole mancanze degli assenti. Pensiamo a che cosa inventarsi per fare decollare una spiaggia. Occorrono bagnini ed i corsi per il diploma più comodo e sicuro è quello organizzato a circa 2 ore di cammino da noi. Allora tanto vale mandarli in qualche nuova residenza in cui si possa imparare anche almeno altre due lingue. Inglese e cinese essendo quest'ultima la maggiore parlata sulla terra. Rispondi a Coppi Marietto

    Gregory Pealmyongle ha scritto il 19 novembre 2021 alle 23:02 :

    Ma no caro concittadino... ancora con le solite idee su quel che occorre per "far decollare una spiaggia" ... I ns. illuminati amministratori sono molto avanti: vedrai con lo scarico a mare delle fogne di Sava e Manduria che richiamo di turisti... Rispondi a Gregory Pealmyongle

  • Sammo hung ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 22:07 :

    Devono portare la giustificazione dei genitori Rispondi a Sammo hung

  • Manduriano ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 13:38 :

    Che schifo. ANDATE A CASA ANDATEVENEEEEEEEEE Avete davvero seccato, siete inconcludenti, incapaci, improduttivi, siete capaci solo a fare danno e sperperare soldi. Rispondi a Manduriano

  • giorgio sardelli ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 13:24 :

    Avv. Sammarco lei cita nell'articolo " la nostra amata terra e sfortunata ecc. ecc." ma ha farla diventare così di chi è la colpa? Dei cittadini che abbandonano i rifiutu sulle strade ovunque o di chi dovrebbe fare in modo che ciò non accadesse! tornando a prima quello che lei ha detto è il frutto della politica di ciò che ha seminato da almeno trenta anni ad oggi e si continua sempre uguale tutti dicono di amare Manduria tranne che poi la sete è tanto grande più dell'amore Rispondi a giorgio sardelli

  • Lucia Briganti ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 11:58 :

    COMPLIMENTI!!! Rispondi a Lucia Briganti

  • Gregorio ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 11:46 :

    Secondo me, il Sindaco & Company: LI PICI PROPIA CU DORMUMU . Non riesco a capire perché tutta questa STRAFOTTENZA da parte dei nostri politici !!! Che interessi hanno ?? Interessi Sottobanco????? Rispondi a Gregorio