Nuova cattiva gestione dei servizi

Ztl attiva ma a insegne spente, chi non legge Facebook resta fregato

Un via vai di automobili sul corso, favorito dalla prima nevicata di quest’anno, ha fatto sicuramente ingrassare le casse comunali

Cronaca
Manduria domenica 14 febbraio 2021
di La Redazione
Il post di Pecoraro
Il post di Pecoraro © La Voce di Manduria

Oggi, domenica, la zona a traffico limitato di Manduria era attiva ma le insegne ai varchi erano spente. Pertanto molti automobilisti distratti che non hanno letto la cartellonistica e non hanno avuto la fortuna di leggere la comunicazione social del sindaco Pecoraro che ieri annunciava la riattivazione della Ztl, saranno stati fotografati dal sistema automatico e riceveranno la multa.

Un via vai di automobili sul corso, favorito dalla prima nevicata di quest’anno, ha fatto sicuramente ingrassare le casse comunali.

La Ztl era stata sospesa per il periodo in cui la Puglia è stata in zona arancione e ieri, con il ritorno in fascia gialla, il comune di Manduria ha deciso di riattivare i varchi affidando la comunicazione istituzionale a Facebook.  

«Si informano i cittadini – si legge nel post apparso ieri sulla pagina sociale del sindaco Pecoraro - che è nuovamente attiva la ZTL (Zona a Traffico Limitato) nel centro di Manduria».

Una maniera discutibile di gestire la comunicazione ufficiale di un Ente pubblico che esclude i cittadini privi di un account Facebook o non seguono la pagina di Pecoraro o semplicemente non hanno fatto accesso al social nel tempo utile per leggere l’annuncio. La redazione de  La Voce di Manduria non ha ricevuto nessuna nota ufficiale in merito. Eppure per l’informazione il comune si è dotato di un ufficio di staff e di un portavoce del sindaco che evidentemente operano solo attraverso i social.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • uccio ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 22:34 :

    rubano tutti... Rispondi a uccio

  • Giova ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 16:46 :

    Rilevazione delle infrazioni solo con il Ztl luminoso ,questo deve essere per sempre altrimenti non si capira' quando e in funzione e quando no, Rispondi a Giova

  • giorgio sardelli ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 13:17 :

    Da domani tutti a dare il buon giorno su facebook al sindaco Pecoraro e vediamo come reagisce ma chi non comunica con facebook come farà? Comunque a segnale luminoso spento non si può chiedere la multa altrimenti bastava la segnaletica posta a cento metri prima e se c'è significa che conta e serve a non creare casini al cittadino e se è passato un cittadino di lecce cosa succede? oppure doveva prima aprire la pagina social del sindaco? Rispondi a giorgio sardelli

  • Scredo Giuseppe A. ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 08:20 :

    Se dovesse arrivare la multa chiamo Pinuccio facciamo venire Striscia la Notizia magari inseriamo anche qualche altro argomento diciamo scomodo!!! Rispondi a Scredo Giuseppe A.

  • Armandi ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 07:57 :

    La redazione si faccia portavoce di tutta la gente tratta in inganno da una comunicazione inappropriata di un importante notizia! Chieda spiegazioni al Sindaco e sopratutto che risoluzioni intende prendere per ovviare a questa e a future situazioni simili. Ormai è da tempo immemore che non sono capaci di accendere due lampadine per rendere visibile quella cartellonistica. Seguiranno non solo ricorsi ma anche querele per omissione di responsabilità vista la numerosa gente tratta in inganno ormai da tempo ben definito. Rispondi a Armandi

  • Pinuccio ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 06:44 :

    Oltre al sospetto di una cosa ''fatta ad arte'' ( visto che l'avviso è stato postato solo sui social e relative insegne luminose spente), il Sig. Sindaco dovrebbe avere in buonsenso di annullare tutto nelle giornata di domenica , considerato anche il problema neve. Caso contrario ricorsi a go go. Rispondi a Pinuccio

  • Anikamina ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 01:00 :

    Vale tutto...il cartello con le date c è,ma non c è la scritta luminosa, però c è l avviso, però l avviso è su un mezzo discutibile cioè un social network...basta solo fare una scelta di stile e si fa bella figura....basta poco...tanto si tratta di perdere qualche euro di multe Rispondi a Anikamina

  • Antonio ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 21:04 :

    Possiamo organizzarci e andare tutti nell'ufficio del sindaco appena arriva la multa. Che dite? Rispondi a Antonio

  • Mario Miele ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 20:45 :

    Sentenze emesse dicono che le multe non possono essere elevate se una delle segnalazioni non è in funzione. Sarebbe utile sapere se la ditta che ha installato il sistema abbia un contratto con percentuale. Ha sicuramente l’obbligo di manutenzione e mantenimento in stato d’uso .... la segnaletica luminosa spenta trae in inganno l’automobilista Rispondi a Mario Miele

    Walter ha scritto il 15 febbraio 2021 alle 12:45 :

    Sig Mario In Italia gli impianti di infrazione sono di proprietà di ditte PRIVATE, quindi vengono installati a enti come comune, provincia e altro in comodato d uso. CIOÈ Con accordo di percentuale dell'incasso........ Rispondi a Walter

  • Mario miele ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 20:40 :

    Sentenze emesse stabiliscono che le contravvenzioni non Possono essere elevate se una delle segnaletiche non è in funzione...... la ditta che ha installato le apparecchiature ha un contratto con percentuale ? Rispondi a Mario miele

  • Willy G ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 19:19 :

    Dovrebbe far fede l'insegna luminosa ZTL ...altrimenti a cosa serve? Se è spenta mi pare ovvio che si possa circolare. Spero che qualche Avvocato raccolga tutti i cittadini malcapitati e si faccia un ricorso unico! Rispondi a Willy G

  • Massafra cosimo ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 17:05 :

    Bhe.... In questo caso c'è da andare a Striscia la notizia....è una truffa vera e propria 😠 Rispondi a Massafra cosimo

  • Mauro D. ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 16:22 :

    Passato più di qualche volta dal corso, naturalmente in assenza segnaletica e non essendo propenso ad utilizzare i social mi beccherò la multa. Sono sicuro che il sindaco, in presenza di una comunicazione non esatta, di una segnaletica spenta e dell'evento meteorologico eccezionale sospenderà le multe.... O almeno spero, e se non fosse così vorrà dire che provvederemo a ricorrere legalmente Rispondi a Mauro D.

  • Lucio MOscogiuri ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 16:19 :

    La scritta ZTL luminosa è sta messa per un preciso motivo e cioè per essere ben visibile dagli automobilisti che non possono permettersi d'intralciare il traffico per leggere l'avviso. Gli organi competenti se ne facciano una ragione e tolgano le multe che sono un pugno in faccia a tutti gli automobilisti . Rispondi a Lucio MOscogiuri

  • Ale ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 15:49 :

    Assurdo una casa del genere, spero che il sindaco faccia qualcosa in merito ,non e'possibile cambiare sempre le regole senza avvisare gli automobilisti in un modo sicuro , ricordo che il comandante disse tempo fa che se non era acceso si poteva passare , poi in un altro periodo funzionava solo il pomeriggio , che facciamo come un famoso detto manduriano"ma che stiamo giocando a futta cumpagni.Sindaco intervenga ad annullare tutte queste eventuale multe , altrimenti saremo costretti a rivolgerci, in quelle trasmissioni a favore del cittadino Rispondi a Ale

  • Walter ha scritto il 14 febbraio 2021 alle 15:43 :

    Altra Ennesima truffa. Prima ti spengono la segnaletica x COVID. Ti fanno abituare e poi all'improvviso ecco tutto in funzione senza segnaletica, MA SIAMO ANCORA CON TRANELLI?????? Bisogna fare CASSA!!!!! Rispondi a Walter