Conferenza stampa alla Salina

Romina Power dà la carica e impegna i candidati

I futuri amministratori dovranno rifiutare, se richiesto, di approvare e sottoscrivere ordinanze, delibere ed atti che permettano, direttamente o indirettamente, lo scarico a mare di acque depurate

Attualità
Manduria giovedì 17 settembre 2020
di La Redazione
Romina Power
Romina Power © Google

«M’impegno a promuovere, accogliere e mettere in atto fin da subito ogni possibile iniziativa politica, giudiziaria, di protesta, di informazione per bloccare la realizzazione del progetto di Urmo Belsito che prevede lo scarico a mare dei reflui di depurazione». È uno degli impegni che Romina Power chiederà di sottoscrivere a tutti i candidati alla presidenza della Regione Puglia e ai candidati sindaci del comune di Manduria. L’ennesimo tentativo della cantante americana per scongiurare lo scarico a mare, passa anche dalla mobilitazione di popolo per la quale lei stessa si farà promotrice dopodomani, sabato 19 settembre, sui luoghi destinati ad accogliere i reflui depurati del mega depuratore consortile di Manduria e Sava i cui lavori sono in fase di ultimazione in località Specchiarica, marina di Manduria.

Alle 18 l’artista americana incontrerà gli operatori dell’informazione nei pressi della Riserva Naturale «Salina dei Monaci», lato Torre Colimena, ai quali illustrerà i timori dell’impatto sull'ambiente che l’ipotesi della condotta sottomarina tornata in auge dopo la recente bocciatura dello scarico al suolo da parte del Ministero dell’Ambiente. Accompagnata dagli attivisti dell’Associazione manduriana «Azzurro Jonio» che cureranno l’aspetto logistico e delle autorizzazioni, la «pasionaria» dell’ambiente si recherà a poche centinaia di metri dall’area naturale protetta, in località Specchiarica, dove è previsto lo sbocco della condotta che scaricherà a mare circa diecimila metri cubi al giorno di acque di fogna depurate. In quella occasione la soubrette, nel rispetto del silenzio elettorale, comunicherà l’esito dell’impegno politico che sarà sottoposto ai vari candidati sindaci e presidenti della Regione Puglia, dichiarazione che dovrà essere sottoscritta anticipatamente.

Con questo impegno, i futuri amministratori dovranno rifiutare, se richiesto, di approvare e sottoscrivere ordinanze, delibere ed atti che permettano, direttamente o indirettamente, lo scarico a mare di acque depurate. Sempre nei limiti della legge e nel rispetto della funzione pubblica rappresentata, si impegneranno di preferire «come estrema ratio, che il corpo di fabbrica attuato resti l’ennesima opera pubblica incompiuta, della quale i responsabili si assumeranno ogni responsabilità, politica e non».

Non è la prima volta che Romina Power si spende personalmente per iniziative a difesa di questo tratto di costa dove ha trascorso parte delle vacanze estive con i figli prima di separarsi da Al Bano e dove non manca di ritornare ospite di famiglie del posto con le quali ha mantenuto buoni rapporti di amicizia. Lo fece nel 2012 quando si parlò della prima volta dello scarico a mare con l’allora presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola. L’ambientalista americana fece muovere tutti i media nazionali con il «ballo del qua qua» cantata da lei e diverse centinaia di manifestanti sulla spiaggia di Specchiarica. E, più recentemente, nel 2017 con il comizio in Piazza Garibaldi a Manduria, nel 2018 con un'altra manifestazione a Torre Colimena in compagnia delle «mamme coraggio» e un anno fa con un altro video appello che fece intervenire Michele Emiliano promettendole che «nemmeno una goccia di reflui sarebbe finita in mare».

Nazareno Dinoi

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Senza cuore ha scritto ieri alle 10:46 :

    Sarei curioso di sapere, in questo momento, se è stato recapitato un testo ai candidati e cosa hanno risposto. potrei regolarmi per il voto a sfavore di chi firma un impegno di siffatta scarsa qualità e di rischio vero per lo scarico non depurato a mare. Rispondi a Senza cuore

  • Lorena Squara ha scritto il 17 settembre 2020 alle 16:06 :

    Complimenti alla Signora Power, persona deliziosa ed intelligente che ama il nostro paese molto di più di certi politici italiani. Signora io abito in Piemonte, ma amo perdutamente la sua terra di adozione non molli. Grazie Rispondi a Lorena Squara

  • Realtà ha scritto il 17 settembre 2020 alle 12:42 :

    Non lo faranno mai perché troveranno la giustificazione per poi firmare. Vedrete Rispondi a Realtà

  • Domenico ha scritto il 17 settembre 2020 alle 11:37 :

    Puntare tutta una campagna su quello che fa, quello che dice Romina e su una manciata di sue foto di repertorio, lascia immaginare che nulla ci sia oltre. Non vorrei che altri scomodassero, per fare colpo santi come padre Pio... o madre Teresa di Calcutta! Rispondi a Domenico

  • Fernando Maria Maurizio Potenza ha scritto il 17 settembre 2020 alle 07:15 :

    È assurdo e vergognoso, che le cause del nostro territorio devono essere sempre evidenziate e spesso portate avanti da persone che non hanno nulla a che fare con Manduria. Vedesi i cittadini di Avetrana o l'artista in questione. Quindi, dopo il danno provocato da pochi, c'è la beffa del disinteressamento di tanti cittadini manduriani. Rispondi a Fernando Maria Maurizio Potenza

  • Angela ha scritto il 17 settembre 2020 alle 06:51 :

    Vorrei ricordare che oggi è giorno 17 che domenica si vota e non si capisce chi e quando i candidati dovrebbero firmare una cosa che ancora non esiste e che se avesse il contenuto indicato in questo articolo sarebbe totalmente inproponibile, nella forma e nella sostanza. Se poi fosse minimamente applicabile questa ricetta noi coninueremmo a non avere acqua e ad avere liquami non depurati a mare e invece del ballo del qua qua avremo ancora il ballo nella cacca. Rispondi a Angela

    Mimmo sammarco ha scritto oggi alle 04:16 :

    Domandi alle persone di urmi o di avetrana cosa ne pensano..lei si deve liberare dei suoi scarti destinandoli ad un paese, a dei cittadini che nulla hanno a che fare con questo scempio! E le persone che hanno investito al mare cosa ne pensano? Rispondi a Mimmo sammarco

  • Senza cuore ha scritto il 17 settembre 2020 alle 06:41 :

    Aria fritta| Rispondi a Senza cuore