E' stato filmato e circumnavigato da vicino e postato sul profilo Facebook dello stabilimento balneare “Lo Scivolo”

Lo yacht "Predator" visto da vicino: quanto costa e chi è il suo proprietario

Il magnate russo Iskander K. Makhmudov sostiene programmi teatrali e di danza, e festival musicali. La sua generosità ha anche aiutato le istituzioni religiose della Russia

Attualità
Manduria giovedì 22 agosto 2019
di La Redazione
Iskander K. Makhmudov e il suo Predator
Iskander K. Makhmudov e il suo Predator © La Voce di Manduria

Lo Yacht da sogno, da ieri al largo di Borraco, marina di Manduria, è stato filmato e circumnavigato da vicino e il video è stato postato sul profilo Facebook dello stabilimento balneare “Lo Scivolo”.

Il “Predator”, questo il suo nome, è stato costruito nel 2008, e batte bandiera delle Cayman. Ha una lunghezza di 73 metri e una stazza lorda di 1467 tonnellate. Il suo valore è stimato in 120 milioni di dollari.

Il suo proprietario

Il proprietario è Iskander K. Makhmudov, uomo d’affari uzbeko, tra più potenti industriali della Russia che ha contribuito con più di 1 miliardo di dollari a cause sociali, civiche e filantropiche. E’ il proprietario della Ural Mining and Metals o Uralskaya Gorno – Metallurgicheskaya Kompaniya (UGMK), ovvero la seconda più grande industria produttrice di rame della Russia, la quarta più grande azienda metallurgica del Paese. Ma Makhmudov possiede anche la casa editrice Rodionov ed è editore del Newsweek russo. Secondo Forbes Magazine, Iskander Makhmudov è il 22 ° imprenditore più ricco in Russia.

Quattro anni fa ha aperto delle cliniche dove vengono ricoverati gratuitamente non solo i figli dei dipendenti delle sue aziende, ma anche bambini disabili, orfani e bambini provenienti da famiglie disagiate della comunità. Makhmudov è un personaggio di forte richiamo per l’arte e la cultura. Sostiene programmi teatrali e di danza, e festival musicali. La sua generosità ha anche aiutato le istituzioni religiose della Russia, in seguito alla distruzione di luoghi di culto durante l’era sovietica.

Makhmudov è anche proprietario dello yacht “Elsea” che ha acquistato e regalato a sua moglie, altro yacht di 43 metri. (Da Riviera24.it)

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Joe ha scritto il 22 agosto 2019 alle 17:57 :

    Bello yacht, ma ti serve qualcosa del genere? Puoi anche creare subito una frittura di eibe ... Rispondi a Joe