La disavventura raccontata al giornale

Il racconto: “perchè è giusto farsi pagare i danni dal comune”

«Ha forato e rotto una gomma per colpa di una buca? Faccia le foto e presenti la fattura che il comune paga»

Attualità
Manduria martedì 14 agosto 2018
di La Redazione
La buca e i danni
La buca e i danni © La Voce

«Ha forato e rotto una gomma per colpa di una buca? Faccia le foto e presenti la fattura che il comune paga». Sarebbe stata questa la risposta data da un vigile urbano chiamato al telefono da un’automobilista manduriana vittima di una delle numerose voragini che costellano le strade del territorio manduriano. Giulia Perretti, è lei la protagonista della vicenda, lo scrive nero su bianco raccontando in una lettera quanto accaduto alla sua macchina e ad un’altra autovettura che prima della sua era incappata sulla stessa buca lasciandoci lo pneumatico. «Venivamo dalla tarantina e abbiamo svoltato all’incrocio per Borraco quando all’improvviso è scoppiato uno pneumatico ... subito siamo rimasti sorpresi nel notare che 5 metri più avanti un’altra auto era accostata con le 4 frecce accese». Il racconto dell’automobilista prosegue così. «Increduli – dice - ci siamo avvicinati e abbiamo chiesto se anche loro avessero avuto il nostro stesso problema. Era proprio così! Anche a loro era successa la medesima cosa appena uno o due minuti prima». Giulia Perretti riporta poi la conversazione avuta con il vigile urbano che ha risposto al telefono.

«Ho chiamato la polizia municipale – scrive - la quale mi ha consigliato di fotografare sia il punto in cui lo pneumatico è scoppiato, sia la ruota stessa e di sporgere denuncia allegando la fattura dei danni. Ho fotografato il tutto e sporgerò denuncia, l’auto che ci precedeva invece non lo farà», conclude l’automobilista riportando le ragioni del proprietario dell’altra macchina danneggiata: “tanto chissà se e quando avremo mai qualcosa”». Il racconto della nostra lettrice si conclude con rammarico. «Ma davvero dobbiamo accettare strade dissestate come se fosse la normalità? O peggio ancora credendo che sia ciò che ci meritiamo?

Scrivo a voi perché vorrei che tutti i cittadini che subiscono danni a causa dell’incuria della pubblica amministrazione inizino a denunciare e a pretendere il risarcimento dei danni. La cura del manto stradale è una cosa seria, non un semplice capriccio».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pernorio Cosimo ha scritto il 17 agosto 2018 alle 08:43 :

    Condivido pienamente , 2 anni fa' ho avuto un incidente sulla secondaria Manduria-Avetrana strada completamente dissestata. Ma vai a esporre le peropie ragioni se non sei ricco ti fregano per pagare un Avvocato decente e che sia dalla tua parte. Fanno prima a dire che eri ubriaco ( io non lo ero ho ancora la patente) Il solito cittadino che si lamenta. VAFFA MANDURIA. Rispondi a Pernorio Cosimo

  • Alessandro il grande ha scritto il 14 agosto 2018 alle 11:58 :

    Molto semplice questo è quello che ci meritiamo.. quando si va a votare si votano i dinosauri della politica sempre gli stessi,i politici uscenti dichiaro nella loro campagne elettorali che faranno rilanciare l economia miglioreranno le strade porteranno acqua e luce pure su li monti ti li tiauli..ecc ecc..ma dico io un calcio in culo a tutti questi parassiti vedasi l ultima giunta comunale..mandiamoli a casa queste sono le conseguenze la strada di burraco neanche con un fuori strada è percorribile.. Rispondi a Alessandro il grande

    romolo viola ha scritto il 15 agosto 2018 alle 16:47 :

    sono di torino e condivido in pieno LI AVETE VOTATI ?? CONTINUATE A LAMENTARVI Rispondi a romolo viola

    Felice ha scritto il 14 agosto 2018 alle 17:25 :

    È vero.. pienamente d'accordo, mettiamoli alla gogna o in una buca e lapidiamoli quei farabutti di assessori e consiglieri dell'ultima giunta, ultima giunta mò... ultime ca so sempri loru... ci lè m..... armenu! Cu pozzunu... Ma non si rendono conto che nessuno lì può più vedere è sentire. Alle prossime elezioni ci si presenta cinca ticu ju (e comu lu sta spettu). La cosa che mi fa rabbia è che nessuno di loro osa rispondere alle NOSTRE lamentele di veri MANDURIANI Rispondi a Felice

  • FDB ha scritto il 14 agosto 2018 alle 11:07 :

    Siamo a Manduria provincia di KABUL Rispondi a FDB

  • Serenaleo@ ha scritto il 14 agosto 2018 alle 09:14 :

    Perfettamente d'accordo ... e se a causa di una voragine si perde il controllo della macchina e muore qualcuno? State aspettando questo per sistemare il manto stradale? Cose da pazzi Rispondi a Serenaleo@

  • Vincenzo Fanuli ha scritto il 14 agosto 2018 alle 09:08 :

    Idem, il giorno 04 Agosto,ma in via delle Mammole sempre in San Pietro in Bevagna Rispondi a Vincenzo Fanuli

Altre news
Le più commentate
Le più lette