Sollecitazioni inutili

'San Giovanni Bosco, quartiere pericoloso', la rabbia dei residenti

La zona interessata che va dal centro urbano nel tratto finale di via Maruggio sino alla Contrada Pozzi

Locali
Manduria mercoledì 09 ottobre 2019
di La Redazione
Incidente
Incidente © Google

Tornano a protestare i residenti della zona 865 (periferie Via per Maruggio) per gli annosi problemi che da tempo rendono difficile e pericolosa la vita. Si lamenta in particolare della pericolosità delle strade già teatro di numerosissimi incidenti alcuni anche molto gravi. «Questa volta – si legge in una nota stampa firmata da Giuseppe Tatullo del Comitato San Giovanni Bosco – non ci limiteremo a raccogliere le firme ma faremo una denuncia alle autorità superiori visto che i commissari straordinari e la polizia municipale – scrive -, non hanno fatto niente nonostante i numerosi solleciti e segnalazioni».

La zona interessata che va dal centro urbano nel tratto finale di via Maruggio sino alla Contrada Pozzi, incrocio per Uggiano, Contrada Torre Bianca «è priva di illuminazione – lamenta ancora Tatullo -, inoltre tutte le strade sono spesso teatro di ripetuti incidenti imputabili a eccessiva velocità, segnali stradali inesistenti, curve pericolosissime e semaforo in prossimità di scuole asili mai funzionante». E ancora marciapiedi stretti o inesistenti, mattoni divelti, parcheggi selvaggi senza controllo, passaggio e sosta di pullman ed altro ancora.

«Non sappiamo più a chi rivolgerci ed ora i residenti ci chiedono di andare avanti perchè sono stanchi di firmare», prosegue Tatullo che aggiunge: «Il comandante dei vigili urbani, Enzo Dinoi, ci ha detto che non possiamo più essere ricevuti».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Nemesi ha scritto il 10 ottobre 2019 alle 07:10 :

    Rispondo ad AB spiegando che i residenti di contrada pozzi sono anni che si attivano per cambiare le cose nella zona , dall segnaletica stradale (istallato a spese nostre)alle erbacce che più volte abbiamo segnalato a chi di competenza perché impediscono la visibilita (più volte tagliate dai residenti )e tanto altro. Rispondi a Nemesi

  • AB ha scritto il 09 ottobre 2019 alle 06:27 :

    La zona interessata dovrebbe attivarsi e impegnarsi a risolvere le problematiche intervenendo direttamente. Rispondi a AB

Le più commentate
Le più lette