Martedì, 16 Agosto 2022

Politica

Le promesse e gli impegni

Sanità e politica: Fratelli d’Italia ottiene un nuovo chirurgo, ora tocca al Pidì

Iaia e Perrini Iaia e Perrini © La Voce di Manduria

Un nuovo chirurgo sarà trasferito dal Santissima Annunziata al Giannuzzi di Manduria ed entro la fine di luglio la nuova rianimazione sarà attiva liberando così gli spazi per il reparto di cardiologia che riprenderà a funzionare. 

Sono questi, in sintesi, gli impegni strappati ieri al management della Asl di Taranto dalla delegazione del partito Fratelli d’Italia composta dal coordinatore provinciale Dario Iaia e dal consigliere regionale e vicepresidente della commissione Sanità, Renato Perrini.

Per l’azienda sanitaria erano invece presenti il direttore generale Francesco Colacicco, il direttore sanitario Sante Minerva e la responsabile del servizio farmaceutico, la manduriana Rossella Moscogiuri. 

Un incontro definito dai politici “decisamente positivo” ricordando però il nodo del pronto soccorso del presidio ospedaliero Messapico che andrebbe potenziato in vista dell’estate. «Conosciamo i problemi di reperibilità di medici – hanno ammesso Iaia e Perrini -, per questo abbiamo chiesto alla direzione generale un altro sforzo per dare ai cittadini di Manduria, e non solo, una migliore assistenza nei casi di emergenza/urgenza». Fd’I confida nel lavoro della task force istituita ad hoc dalla Asl proprio per fare un focus sull’ospedale di Manduria.

Le sorti del Marianna Giannuzzi interessano anche gli attivisti del Partito democratico di Manduria che hanno chiesto su questo tema un incontro con vertici Asl al quale prenderanno parte i consiglieri regionali del partito Enzo Di Gregorio, Michele Mazzarano e Donato Pentassuglia. «Ci preme comprendere – fa sapere il Pd in una nota stampa - che progetto operativo sia riservato al Giannuzzi, tanto più nell’imminenza di una stagione estiva che si preannuncia al top della ricettività turistica, con l’inevitabile maggior afflusso alle strutture sanitarie».


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

3 commenti

  • Realtà
    gio 30 giugno 14:03 rispondi a Realtà

    GRegó ma tu che stai facendo per l ospedale di manduria? E la maggioranza cosa fa? Bohhh

  • Ale
    gio 30 giugno 12:43 rispondi a Ale

    Ma bisogna per forza forzare la regione per avere qualche medico in più nei vari reparti per poter funzionare ? Questa cose dovevano essere automatiche e se non succedono loro dovrebbero essere i responsabili di denunce per eventuale danni subite dall'utente , solo così queste cose verrebbero risanate

  • Sd
    gio 30 giugno 11:00 rispondi a Sd

    Per fortuna abbiamo l'ex sindaco di Sava che si occupa del nostro ospedale,forse l'unico che riesce a fare qualcosa,il nostro sindaco ?Ah già a lui non importa nulla del Giannuzzi...e comunque da manduriano grazie mille all.avv.Iaia per la tenacia e l'impegno che ci mette ogni giorno per le battaglie atte alla difesa del nostro nosocomio.

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

L'associazione ambientalista manduriana, «Azzurro Ionio», ha avviato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per finanziare un ricorso ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

«Vi racconto il mio coming out», si chiama Leonardo Caldarola, ha 17 anni, vive a Manduria e sarà ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Opere d'arte di breve durata, il tempo di un bagno, a volte sino all'arrivo dell'onda lunga che cancella il lavoro di ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Sulla spiaggia di lido dei Cavalieri a Campomarino sta avvenendo la nascita di piccole tartarughe marine che ripaga ...

Tutte le news
La Redazione - dom 14 agosto

Tuffarsi dal ponte del fiume Chidro, oltre che pericolosissimo perchè l'acque è bassa, è anche stato espressamente vietato dalla ...

Interpellanza dei Progressisti per rimediare agli errori del piano parcheggi nelle marine
La Redazione - dom 10 luglio

Il gruppo politico dei Progressisti, a firma del capogruppo Domenico Sammarco, ha presentato una interpellanza al presidente del Consiglio e al sindaco di Manduria per chiedere modifiche al piano dei parcheggi a ...

Capogrosso: «Ci sarebbero tutti i presupposti per la revoca della concessione della discarica»
La Redazione - mer 13 luglio

Il consigliere comunale del gruppo Gea, Agostino Capogrosso, potrebbe aver trovato la soluzione al temuto ampliamento della discarica La Chianca. «Ci sarebbero tutti i presupposti per la revoca immediata ...

I consiglieri compatti per respingere l’ampliamento della discarica Manduriambiente
La Redazione - gio 14 luglio

La quarta commissione consiliare Ambiente convocata ieri dal presidente Agostino Capogrosso, del gruppo Gea, ha approvato all’unanimità una risoluzione che impegna l’amministrazione comunale ad esprimere ...