Venerdì, 9 Dicembre 2022

Cronaca

“L’assegnazione è provvisoria e può essere rimodulata”, chiarisce la presidente del distretto Gloria Saracino

Il “caso” del medico curante imposto, la dirigente del distretto aveva già chiarito

Gloria Saracino Gloria Saracino

Potrà revocare il medico assegnatole provvisoriamente e scegliersene uno in tutta libertà: è questa la risposta giunta dal direttore del Distretto Sanitario di Manduria, Gloria Anna Saracino, alla richiesta della signora di Lizzano (e non di Manduria) che aveva lamentato al nostro giornale di aver ricevuto un medico di base contro la sua volontà e senza nessuna autorizzazione. Circostanza questa smentita dalla direttrice del distretto che in una dettagliata lettera inviata alla signora si era resa disponibile spiegando alla signora il da farsi. «Può manifestare la propria scelta, liberamente, recandosi all’ufficio Anagrafe Sanitaria del Distretto di Manduria o in alternativa può inviare una mail all'indirizzo [email protected]», scriveva alla signora la responsabile del distretto prima ancora che la donna denunciasse il presunto disservizio alla stampa.

Per la dottoressa Saracino il medico assegnatole, così come ad altri 1330 assistiti, è provvisorio e solo in sostituzione al precedente medico in carica del comune di Lizzano. La scelta è stata fatta per «garantire continuità assistenziale agli assistiti in carico al medico cessato», ha chiarito. Poi ha specificato «che è stato rimosso il blocco al massimale ai medici titolari e che quindi possono essere scelti anche se hanno superato il limite di 1500 assistibili, contrattualmente previsto». L'incarico del medico assegnatario è quindi provvisorio e «ha durata inferiore a dodici mesi, cessa alla data di scadenza o di inserimento del medico titolare. Tuttavia, - ha concluso la direttrice sanitaria del distretto -, l'assistito può in qualsiasi momento revocare il medico provvisorio e scegliere liberamente un medico nell'ambito territoriale di appartenenza».

La dottoressa Saracina si dice delusa e infastidita dalle accuse ricevute dall’utente. «Facciamo di tutto per non creare disagi all’utenza lavorando più del dovuto sino a sera e queste accuse francamente ci sembrano ingenerose», conclude Saracino.  

Marzia Baldari


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tutte le news
Proclamato lutto cittadino Avetrana in lutto per la piccola Viola
La Redazione - gio 8 dicembre

Avetrana in lutto per la morte di una giovanissima di appena 5 anni. Viola Buccoliero il suo nome, era ricoverata in un ospedale romano per combattere una malattia ...

Tutte le news
La Redazione - gio 8 dicembre

I due consiglieri comunali di minoranza, Domenico Sammarco e Gregorio Gentile, hanno ufficialmente aderito al Partito democratico e costituiscono ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

Implementare l’intermodalità marittima per diminuire il tasso di incidentalità sulle strade e le ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

La comunità di Uggiano Montefusco e di Manduria può tirare un sospiro di sollievo: don Giovanni Marraffa non è morto per causa violenta. ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

«Chi controlla la regolarità dei lavori di bitumazione a Manduria». Se lo chiede il consigliere comunale ...

Massafra denuncia Minniti, gli atti alla Procura di Lecce
La Redazione - gio 24 novembre

Lo aveva promesso e così è stato. L’ex sindaco di Manduria, Roberto Massafra, ha querelato l’ex ministro dell’Interno, Domenico Minniti, firmatario del decreto di scioglimento per mafia del comune di Manduria. La ...

Caos nei vigili urbani: ma chi comanda?
La Redazione - ven 25 novembre

È caos nel Corpo di polizia municipale di Manduria privo di comando. Il comandante incaricato Teodoro Nigro, deferito dal sindaco Gregorio Pecoraro in commissione disciplinare per una presunta incompleta copertura del monte ore previsto da contratto è ...

Ventenne travolto dal trattore che si ribalta, ricoverato in codice rosso a Taranto
La Redazione - ven 25 novembre

Incidente stradale nel tardo pomeriggio di oggi alla periferia di Avetrana. Un ventenne che era alla guida di un mezzo agricolo è rimasto ferito e trasportato con codice rosso all’ospedale Santissima Annunziata ...