Venerdì, 27 Maggio 2022

Cronaca

Tre ricoverati al Giannuzzi

A Manduria arriva la pillola contro il Covid ma sale l'età dei positivi

Covid Covid | © depositphotos.com

E’ di Manduria il primo paziente della provincia di Taranto a cui è stata somministrata la pillola anti Covid Molnupiravir, la speranza della medicina mondiale contro la malattia panemica. In Puglia la nuova terapia è stata assunta da altri cinque pazienti residenti a Bari, Ostuni, Altamura e Foggia. Tutti sono pazienti fragili contagiati da poco e con sintomi moderati legati alla infezione da Covid 19 e che con la nuova terapia - evidenzia la Regione Puglia in una nota - potranno evitare l’ospedalizzazione.

Il paziente positivo manduriano ha ottenuto la pillola da assumere a domicilio con la prescrizione del proprio medico curante che seguirà l’evolversi dell’infezione anche ai fini della sperimentazione del farmaco.

Intanto i contagi salgono ancora nella città Messapica. Nell’ultimo bollettino reso pubblico dal Comune che si riferisce all’11 gennaio, i residenti positivi erano 875 con altri 33 in attesa di tampone per un totale di 908 contagiati.

Intanto sale la fascia d’età dei più colpiti dal virus. Non più i giovanissimi, ora il virus si sta annidando maggiormente negli adulti di età compresa tra i 41 e 50 anni che raggiungono quota 179 pari al 20,46% del totale. Al secondo posto si piazzano quelli tra i 31 e i 40 anni (139 pari al 15,89%). I giovanissimi da 13 a 20 anni perdono il primo posto per numero di casi con gli attuali 114 del campione pari ad una percentuale del 13,8% (dieci giorni fa erano la metà dei positivi totali).

Il Giannuzzi non ha ancora attrezzato il reparto dedicato ai malati Covid per cui le emergenze vengono assicurate dal repartino da otto posti letto adiacente al pronto soccorso. Ieri i letti occupati erano 6, tre dei quali ospitavano manduriani. Nessuno correrebbe pericolo di vita.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • CITTADINA
    ven 14 gennaio 09:09 rispondi a CITTADINA

    Parlate anche dell'usl che non chiama chi è risultato positivo al covid e che resta in casa abbandonato (se si fa il conto di chi sta così il bollettino manduriano sale e non di poco)

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Oggi pomeriggio si aprirà la nuova edizione della rassegna “Forum in Masseria”, nella Masseria “Li ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Non ci stanno ad essere relegati ai controviali di via XX Settembre, a Manduria, e non in Piazza dove si svolge la festa di San Cosimo: a ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Video e audio di Mimmo Breccia di La voce di Manduria ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 27 maggio

Manduriambiente non può più accogliere rifiuti perché la capienza è esaurita. La direzione dell’impianto ...

Focolaio Covid al Giannuzzi, ricoveri sospesi in medicina
La Redazione - ven 22 aprile

Un focolaio d’infezione da coronavirus è scoppiato nel reparto di medicina dell’ospedale Marianna Giannuzzi di Manduria. Erano 25 sino a ieri, tra pazienti e personale sanitario, i positivi al Covid. Dall’altro ieri il ...

Rapina a mano armata, vittima un altro benzinaio
La Redazione - sab 23 aprile

Banditi ancora scatenati a Manduria. L’altro ieri a ricevere la visita dei rapinatori armati è stata la stazione di servizio Conversano sulla via per San Pietro in Bevagna. I malviventi che viaggiavano a bordo di un’auto, si sono fermati ...

Scossa di terremoto in Bosnia avvertita anche a Manduria
La Redazione - ven 22 aprile

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita alle 23. 07  in tutta la Puglia. L'epicentro del sisma, di grado 5,6  che è stato sentito nettamente in tutta la regione, è in Bosnia, al ...