Tamburrano: «I rifiuti di Andria li avete voluti voi»

(Intervento sul depuratore del presidente della Provincia di Taranto, Martino Tamburrano alla conferenza organizzata dal Movimento Uniti per Manduria del 17 marzo 2017) – Il presidente della Provincia di Taranto, Martino Tamburrano, risponde alla domanda del consigliere comunale di Manduria, Marcello Venere che chiede se l’amministrazione provinciale può fare qualcosa per impedire che a Manduria arrivino i rifiuti da altre province.

Tamburrano risponde: «I rifiuti li avete voluti voi. Il sindaco nella riunione dell’Oga (organismo che governa la gestione dei rifiuti) prima di fuggire ci disse che a Manduria c’erano due discariche, la Li Cicci e La Chianca e lamentava la presenza di manganesio, ferro ed altre sostanze pericolose, così noi decidemmo di chiderla perchè con la chiusura sarebbero arrivati gli stanziamenti per la bonifica come sta avvenendo per la discarica Vergine di Lizzano. Poi chissà per quali interessi è stata riaperta. Poi sapete perchè vi arrivano i rifiuti da Andria? Perchè il presidente Michele Emiliano firma le ordinanze e vi manda la spazzatura che nessuno vuole anche perchè il vostro sindaco non si oppone alle ordinanze.

Per seguire il video clicca qui

Questo articolo è stato letto 454 volte

Redazione
About Redazione 21533 Articoli
Redazione de "La Voce di Manduria"

Commenti con Facebook

1 Comment

  1. —— Il Presidente Tamburrano non ci racconta niente di nuovo, complice una lettera della Regione Puglia tenuta nascosta nei cassetti del Comune, non certo da me, ma da chi “”amministra”” questo paese, lo sappiamo che la discarica è stata riaperta perché chi rappresente un buon 25% di elettori ha voluto così, anche per risolvere i problemi della Regione Puglia, che sul problema rifiuti è ancora in alto mare.
    ——– Sono i misteri della democrazia italiana, ormai ridotta solo ad un semplice voto.
    ——- Scusate, però la colpa maggiore,visto che sappiamo come operano gli amministratori, la do a tutte le associazioni e movimenti vari che non riescono ad essere” carismatici”.

Lascia un commento