Rifacimento strade, il comune dimentica 500 mila euro

Che fine hanno fatto i piani di rifacimento di alcune strade di Manduria già deliberati e finanziati con 500 mila euro? Se lo chiedono i consiglieri comunali di Forza Italia che su questo hanno presentato una interrogazione al sindaco Roberto Massafra e al presidente del Consiglio, Enzo Andrisano. I lavori in questione, fanno sapere i forzisti Arcangelo Durante, Silvano Trinchera e Antonio Giuliano, furono programmati nel piano triennale dei lavori pubblici  del triennio 2015-2017 e deliberati a settembre del 2015 per un importo di mezzo milione di euro.

La strade individuate a Manduria erano via Bell’Acqua, via per Oria, via Primo Maggio, Via per Uggiano Montefusco, via Roma, via Dentice, via Giardini, un tratto di via Galliano e un tratto di via XXV Aprile. A Uggiano invece il tappetino si sarebbe dovuto rifare a via Carlo Pisacane, via dell’Osservatorio, via Giovane Europa e via Case Nuove.

I tre consiglieri di opposizione chiedono dunque di sapere come mai l’amministrazione Massafra a istanza di circa due anni da quella programmazione di strade non abbia ancora provveduto a fare il proprio dovere.

Questo articolo è stato letto 1.099 volte

Redazione
About Redazione 21832 Articoli
Redazione de "La Voce di Manduria"

Commenti con Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento