Home » Locali, Primo Piano » Donna impiccata ad Avetrana, s’indaga per istigazione al suicidio

Donna impiccata ad Avetrana, s’indaga per istigazione al suicidio

Manduria carabinieri gazzella 1 e1356647217978 Donna impiccata ad Avetrana, sindaga per istigazione al suicidioAVETRANA – Sarà eseguita oggi l’autopsia sulla donna di 37 anni trovata morta la sera di Natale nella sua abitazione di Avetrana. Il figlio di quindici anni ha raccontato di averla trovata senza vita impiccata all’albero del proprio giardino. Assieme al padre, poi, l’avrebbe liberata dalla cintura e trascinata sul divano dove avrebbero tentato di rianimarla ma inutilmente. Quando è intervenuto il 188 la donna era già morta. Su quella ricostruzione ora indagano i carabinieri che coordinati dal pm Maurizio Carbone conducono l’inchiesta con l’ipotesi di reato di induzione al suicidio per il momento senza indagati. Il marito e il figlio sono stati interrogati per ore.

Sempre secondo la versione dei familiari, la vittima quella sera aveva litigato con il marito che ad un certo punto è uscito per andare al bar raccomandandosi con il figlio di consolare la madre. Sarebbe stato allora che il ragazzo è andato a cercare la madre facendo la terribile scoperta.

Gli investigatori hanno acquisito le registrazioni delle telecamere della villetta dove è avvenuta la tragedia ma pare che proprio quella che avrebbe potuto riprendere la scena dell’impiccagione non era in funzione.

Commenti con Facebook

commenti

Scrivi un commento

È necessario essere AUTENTICATO per lasciare un commento.