Bimba di un mese muore in ospedale, c’è l’inchiesta

Una bimba di appena un mese di vita è deceduta domenica scorsa in ospedale dov’era stata condotta dai genitori dopo una crisi respiratoria. Ma per lei non ci sarebbe stato alcunché da fare. La Procura di Brindisi ha aperto un fascicolo d’inchiesta per far luce sull’accaduto e il pubblico ministero Pierpaolo Montinaro ha disposto l’autopsia sul corpicino. L’incarico è stato conferito ai medici legali Domenico Urso ed Ermenegildo Colosimo. Nel registro degli indagati figura una sola persona, un pediatra dell’ospedale di Brindisi che ha nominato come proprio avvocato di fiducia Roberto Palmisano e come proprio consulente per l’esame autoptico Giuseppe Masiello. La famiglia della bimba – mamma di 29, papà di 30 anni – è assistita dagli avvocati Francesco Monopoli e Tommaso Marrazza. Loro consulente è Stefania Concetta Bello. I genitori della piccola sarebbero stati già ascoltati dal magistrato.

Lostrillonenews.it

Questo articolo è stato letto 1.326 volte

Redazione
About Redazione 21859 Articoli
Redazione de "La Voce di Manduria"

Commenti con Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento