Da questo mese di ottobre, infatti, è raddoppiata l’aliquota sulla parte eccedente i 500 euro di vincite

Lo Stato punta sui guadagni dalle scommesse, così in Puglia e nel Salento

La mannaia dell’Erario interessa i più diffusi giochi come Super Enalotto, Gratta e Vinci, Win for Life, Videolottery. Dentro anche le vincite da slot machine di nuova generazione. Sono stati risparmiati per ora la Lotteria Italia

Salento Puglia e mondo
Manduria martedì 10 ottobre 2017
di La Redazione
Scommesse
Scommesse © Google

Più che limitare i giochi magari con disincentivi e controlli sull’azzardo, lo Stato ha pensato bene di fare cassa aumentando notevolmente la tassazione sulle vincite da gioco. Da questo mese di ottobre, infatti, è raddoppiata l’aliquota sulla parte eccedente i 500 euro di vincite che passa quindi dal 6 al 12 percento.

La mannaia dell’Erario interessa i più diffusi giochi come Super Enalotto, Gratta e Vinci, Win for Life, Videolottery. Dentro anche le vincite da slot machine di nuova generazione. Sono stati risparmiati per ora la Lotteria Italia, il poker online e i Casinò online, il Bingo e le tradizionali slot machine. Per queste, però, il massimo di vincita consentita non può mai superare i 100 euro.
Sono inoltre già pronte nuove aliquote di tassazione in aumento per le vincite del popolarissimo Lotto per il quale l’aliquota passerà dal 6% all’8%.

Nel tarantino come in ogni parte del Paese, l’attaccamento alla dei bendata è in costante crescita. Dall’ultimo censimento reso pubblico dal Dipartimento dipendenza patologiche e comportamentali della Asl di Taranto si è visto che negli ultimi quattro anni (dati censiti sino al 2013) le persone affette da dipendenza da gioco sono passate da 27 a 80. Il dirigente medico Vincenzo Simeone che dirige il Dipartimento, ha anche tracciato l’identikit del dipendente dall’azzardo. La sua età media è di 54 anni per le donne e 45 anni per gli uomini che sono l’80% dei pazienti in cura. Per entrambi i sessi, inoltre, i giochi preferiti risultano essere i gratta e vinci, poi le slot machine e video poker, mentre quelli meno scelti sono lotto, bingo e poker. Il gioco virtuale è in costante crescita, con la gran parte delle puntate sul blackjack online e sulle roulette.

Lo scorso 6 settembre a Manduria la dea bendata ha donato la cifra di 79.787 euro ad uno o una fortunata scommettitrice che aveva puntato solo due euro su un biglietto del 10 e Lotto. Le possibilità di vincita per questo genere di gioco era di una su 9.344.189 probabilità.

Risale invece a gennaio di quest’anno l’altra grossa vincita fatta in un altro punto scommesse di Manduria che assegnò ad un anonimo giocatore la somma di 170mila euro con il popolare gioco «Super Diamond Delux».

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette