Atto sacrilego compiuto da sconosciuti

Devastato l'altare della chiesa di Marina Serra

Suppellettili e arredi sacri vandalizzati e distrutti, la statua della Vergine fatta a pezzi. La denuncia sulla pagina Facebook con le immagini

Salento Puglia e mondo
Manduria domenica 17 settembre 2017
di La Redazione
L'altare devastato
L'altare devastato © Facebook

Degli sconosciuti ieri si sono introdotti nella piccola cappella di San Domenico della confraternita SS Rosario di Marina Serra a Tricase, nel basso Salento, devastandola. Sono state distrutte suppellettili, arredi e immagini sacre. La statua della Vergine è stata fatta a pezzi. L’atto vandalico che ha avuto un forte impatto nel territorio già provato per l’omicidio della giovane Noemi Durini, è stato reso pubblico sul gruppo Facebook della Confraternita. «In alcuni casi – si legge nel post che accompagna le foto dell’atto sacrilego - le parole servono a spiegare, a capire, ma in questo caso quali parole potremmo utilizzare. Solo un senso di vuoto e di amarezza ci impregna l'anima e ci spinge a pregare e a riparare a tale empietà».

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette