Aggregazione di sinistra

Anche a Manduria "Liberi ed uguali"

Si è costituita anche a Manduria l’aggregazione politica dei “Liberi ed uguali” composta da Sinistra Italiana, Possibile e Mdp-Art.1. Tra i delegati della provincia ionica alla convention

Politica
Manduria giovedì 07 dicembre 2017
di La Redazione
Maria Calò
Maria Calò © La Voce

Si è costituita anche a Manduria l’aggregazione politica dei “Liberi ed uguali” composta da Sinistra Italiana, Possibile e Mdp-Art.1. Tra i delegati della provincia ionica alla convention nazionale era presente anche un delegato in rappresentanza del movimento di Manduria, Maria Calò.

«L'obiettivo – si legge in un comunicato stampa della coalizione di sinistra - è un nuovo ciclo politico che vedrà la nuova formazione di sinistra protagonista in piena autonomia rispetto al Pd. Ciò è necessario – si aggiunge - per rilanciare la partecipazione di tanti, moltissimi cittadini, che hanno voglia di affacciarsi alla politica dopo anni di compromessi e delusioni dovuti alla linea rottamatrice della maggioranza renziana che a parole si schiera con le forze progressiste e nei fatti attua una politica conservatrice e sicuramente non di sinistra.

Un nuovo ciclo politico – prosegue il documento - che serva a far rivivere nella società i valori di cittadinanza, solidarietà e di uguaglianza, che veda nella Carta costituzionale l'unica fonte di ispirazione e non un limite da superare.

Un nuovo ciclo che rimetta in primo piano la sostenibilità ambientale e ribadisca e difenda la dignità del lavoro e i diritti dei cittadini in ambito lavorativo.

Gli errori e le responsabilità del passato devono spingerci più che mai all'unità di tutte le forze per dar vita al nuovo soggetto che sia aperto ma anche concretamente propositivo, che sia radicale ma non minoritario, che abbracci larghe fasce sociali senza cadere nel populismo».

«Anche a Manduria – si legge sempre nella nota - la sinistra sta riemergendo impegnata in un grande sforzo unitario. Siamo convinti che tanti cittadini manduriani attendevano questo momento e che le idee di sinistra hanno ancora un valore essenziale per tanti giovani e tante donne.

La crescita della sinistra manduriana – conclude - non potrà che far bene al futuro della nostra città, perchè Manduria ha bisogno di un nuovo rinascimento e di un cambiamento profondo, e ha bisogno di entusiasmo per la politica ma anche di competenze e di impegno coerente».

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette