Il movimento di protesta passa all'azione

“Manduria noscia” fissa il primo obiettivo: ripulire il cimitero

«Dimostriamo tutti insieme che basta poco, piccoli gesti fatti dal popolo per una città degna di essere chiamata tale», afferma Breccia

Politica
Manduria venerdì 13 ottobre 2017
di La Redazione
Manduria noscia il simbolo
Manduria noscia il simbolo © La Voce di Manduria

Mentre Legambiente organizza l’iniziativa «Puliamo il mondo», il movimento Manduria noscia s’impegna a pulire il cimitero. Domenica 29 ottobre, gli attivisti del movimento politico fondato su Facebook da Mimmo Breccia passato poi nel reale con una sede che sarà inaugurata a breve, si armeranno di rastrelli, ramazze e tagliaerba e si recheranno nel camposanto manduriano con l’intendo di renderlo presentabile per le imminenti giornate dedicate ai defunti. «Dimostriamo tutti insieme che basta poco, piccoli gesti fatti dal popolo per una città degna di essere chiamata tale», afferma Breccia che oggi presenterà al comune la richiesta di autorizzazioni e alla Igeco la fornitura di buste della spazzatura. La decisione è stata presa ieri nel corso di una delle primissime riunioni del nuovo soggetto politico manduriano tenuta nella centralissima futura sede all’interno del palazzo Imperiali Filotico.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • NlNO FlLOTiCO ha scritto il 13 ottobre 2017 alle 17:16 :

    Mi è sfuggita questa cosa della nuova sede ??? in un negozio laterale? nel ristorante?? Rispondi a NlNO FlLOTiCO

  • S D ha scritto il 13 ottobre 2017 alle 05:52 :

    Ed ecco qui che in vista delle prossime amministrative spuntano gli spiriti ambientalisti...ora tutti posseggono un grande spirito civico,vogliono pulire spiagge,boschi,cimitero ed altro ancora.Da diversi anni ormai il cimitero vige in condizioni di totale degrado,bisogna ogni volta aspettare le amministrative per poterlo pulire? Rispondi a S D

Altre news
Le più commentate
Le più lette