I residenti scrivono al commissario e presentano i dati: 2400 auto in 10 ore

Via dei Mille, vivibilità a rischio

Costituitisi in comitato, gli abitanti della più lunga via di Manduria, hanno realizzato un piccola indagine

Locali
Manduria martedì 05 dicembre 2017
di La Redazione
Via dei Mille in tilt
Via dei Mille in tilt © La Voce

«Via Dei Mille è ritornata ad essere come Maranello». I residenti della parallela del corso XX Settembre che da quando è stato istituito il senso unico di marcia è divenuto uno sfogo di tutto il traffico veicolare che attraversa il centro direzione Taranto, hanno deciso di scendere in campo per rivendicare «la serenità perduta». Costituitisi in comitato, gli abitanti della più lunga via di Manduria, hanno realizzato un piccola indagine per misurare il fenomeno. «Da un sondaggio fatto con telecamera nascosta – scrivono in un comunicato fatto pervenire anche alla commissaria di governo, Francesca Adelaide Garufi -, è stato rilevato che in media transitano 3,5 - 4 auto per minuto, 240 in un ora e2400 in 10 ore,lungo una stradina stretta appena due metri e mezzo e senza marciapiedi».La lotta dei residenti di Via Dei Mille è iniziata nel 2010 quando si effettuarono i lavori di restauro alla Porta Sant’Angelo che consentì il primo senso obbligatorio per sfogare il traffico del centro interrotto all’altezza dell’arco oggetto dei lavori. «Sono passati sette anni – scrivo gli abitanti nella lettera - pertanto si sollecita l’impegno degli organi preposti a voler risolvere il problema che sicuramente avrà stancato tutti». La richiesta è chiara: «si riapra il doppio senso di marcia sul corso XX Settembre, in attesa che venga studiato un serio piano del traffico. Questo, nel frattempo – conclude la nota - farà stare tutti un po’ più tranquilli, cittadini, commercianti e così via».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Alessandro ha scritto il 05 dicembre 2017 alle 13:23 :

    Ma che tranquilli ma ancora non riusciamo a imparare in questo paese che oramai tutti i centri d'Italia vengono chiusi al traffico eccetto residenti e mezzi di soccorso. Imparate gente imparate che ne avete bisogno... Rispondi a Alessandro

Altre news
Le più commentate
Le più lette