Feriti lievi. Denunciato rumeno ubriaco alla guida

Due incidenti con tre auto coinvolte sulle strade manduriane

Due incidenti stradali ieri, fortunatamente senza gravi conseguenze per le persone, si sono verificati a Manduria poche centinaia di metri di distanza uno dall’altro

Cronaca
Manduria domenica 15 aprile 2018
di La Redazione
I due incidenti
I due incidenti © La Voce

Due incidenti stradali ieri, fortunatamente senza gravi conseguenze per le persone, si sono verificati a Manduria poche centinaia di metri di distanza uno dall’altro. Il primo, nel pomeriggio, sulla Manduria Sava, all’altezza del centro commerciale “Pechino”, ha coinvolto due utilitarie che procedevano sulla stessa direzione per Sava. La prima auto che si accingeva ad entrare nel parcheggio dello store cinese è stata tamponata dall’altra. Non si conosce il numero delle persone ferite che sono state trasportate al pronto soccorso ospedaliero. Per tutti, comunque, solo lievi conseguenze.

Più problematico e rocambolesco il secondo incidente avvenuto in serata sulla strada secondaria Manduria Uggiano Montefusco. Poco dopo il rondò della via per Sava, una macchina guidata da un giovane di origine rumena si è ribaltata finendo nel vigneto che costeggia il cimitero. Quando sono arrivati i soccorsi l’abitacolo era vuoto e dell’uomo non c’era traccia per cui si è temuto che il corpo fosse stato sbalzato e finito tra i ceppi di vite. Dopo affannose ricerche da parte del personale del 118 e delle forze dell’ordine, si è scoperto che il giovane in evidente stato di ebrezza alcolica si era rifugiato all’ingresso del cimitero evidentemente preoccupato delle conseguenze. Portato in ospedale, praticamente incolume, è stato sottoposto agli esami del caso e denunciato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • SERGIO BRIZZI ha scritto il 15 aprile 2018 alle 12:48 :

    PERICOLO PUBLICOOOO... PATENTE RITIRATA. Rispondi a SERGIO BRIZZI

Altre news
Le più commentate
Le più lette