Per un incidente stradale

Il dramma: perde il figlio che aveva in grembo al 4°mese

Sarebbe stato il suo primo figlio ma un incidente stradale glielo ha portato via al quarto mese di gravidanza.

Cronaca
Manduria mercoledì 06 dicembre 2017
di La Redazione
Ambulanza
Ambulanza © Google

Sarebbe stato il suo primo figlio ma un incidente stradale glielo ha portato via al quarto mese di gravidanza. E’ il dramma vissuto da una manduriana di trent’anni che chiameremo Anna. Il 16 novembre scorso, alle quattro del pomeriggio, Anna viaggiava a bordo dell’auto guidata da suo marito quando ad un incrocio, un camion che usciva da una stradina laterale in contrada Campo dei Fiori, periferia di Manduria, ha sbarrato la strada all’utilitaria che è stata danneggiata nella parte anteriore. La donna che era seduta avanti nel posto passeggeri, ha urtato violentemente la pancia contro il cruscotto mentre il marito ed altri due parenti che occupavano il sedile posteriore hanno riportato lievi contusioni. Soccorsa dall’ambulanza del 118, la donna gravida è stata trasferita all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto perché, come è noto, il Giannuzzi di Manduria è privo di reparto di ostetricia. Purtroppo dopo i primi accertamenti al pronto soccorso e i dovuti esami ecografici, i sanitari hanno diagnosticato la morte del feto. La donna è stata dimessa dopo due giorni ma da quel momento, sostiene il suo avvocato, Francesco Ferretti, «non è più la stessa persona». Seguita da uno psicologo, la trentenne manduriana non riesce a superare il trauma. Il guidatore del camion ha ammesso subito le proprie responsabilità mentre la famiglia della vittima ha già intrapreso azione risarcitoria per il gravissimo danno subito.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • giorgio sardelli ha scritto il 06 dicembre 2017 alle 14:39 :

    naturalmente, niente di che per la signora per quello che le è successo e dispiace moltissimo. Rispondi a giorgio sardelli

  • giorgio sardelli ha scritto il 06 dicembre 2017 alle 14:22 :

    chiedo scusa , sicuramente non ho capito io ma era proprio necessaria tanta pubblicità al solo scopo di dire che l'avvocato Ferretti sostiene ciò che sostiene? MMHAA. Poi ci lamentiamo che le assicurazioni auto costano molto Rispondi a giorgio sardelli

Altre news
Le più commentate
Le più lette