Vertenza legale in vista

Vertenza dehors, “il comune aveva sanato con la Tosap”

L’imprenditore che ha regolarmente versato entro i termini del 31 gennaio l’intero tributo, si è visto ora notificare un ordinanze che lo definisce “abusivo” rincorrendo quindi in un reato di natura penale.

Attualità
Manduria sabato 12 agosto 2017
di La Redazione
La ricevuta
La ricevuta © La Voce di Manduria

Il Comune di Manduria, servizio tributi, ha incassato regolarmente la tassa per l’occupazione del suolo pubblico dai proprietari dei dehors che ora definisce abusivi e per cui ne chiede la demolizione. Non solo, sul bollettino prestampato, si legge a chiare lettere che «il mancato versamento della Tosap è causa di decadenza della concessione di occupazione suolo». L’imprenditore che ha regolarmente versato entro i termini del 31 gennaio l’intero tributo, si è visto ora notificare un ordinanze che lo definisce “abusivo” rincorrendo quindi in un reato di natura penale. La risposta dell’esercente in questione non si è fatta attendere ed ha subito dato mandato ad un avvocato che gli curerà l’opposizione. Scontato il commento dell’interessato: “così funzionano le cose a Manduria, prima si fanno pagare per l’occupazione del suolo pubblico e poi si ricordano che quello stesso suolo pubblico è stato occupato abusivamente”.

N.D.

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette