Non un semplice ombrellone ma dei gazebo in spiaggia

Il miliardario americano sbarca a San Pietro in Bevagna per un drink in spiaggia

Uno sfarzo senza precedenti per queste rive con camerieri in divisa (estiva per fortuna) che hanno servito bibite ghiacciate agli ospiti del filantropo statunitense. Il gruppo è stato portato a riva da un fuoribordo lasciando al l

Attualità
Manduria venerdì 14 luglio 2017
di La Redazione
Utopia © La Voce di Manduria

Il plurimiliardario americano Bill Mill in giro per il Mediterraneo con il suo super yacht di 71 metri, «Utopia», ha scelto la spiaggia di San Pietro in Bevagna questa mattina per una drink all’ombra dei gazebo allestiti dai maggiordomi di bordo.

Uno sfarzo senza precedenti per queste rive con camerieri in divisa (estiva per fortuna) che hanno servito bibite ghiacciate agli ospiti del filantropo statunitense. Il gruppo è stato portato a riva da un fuoribordo lasciando al largo il lussuoso yacht da 100 milioni di dollari.

La spiaggia prescelta è quella vicino al fiume Chidro di fronte al locale Il Rifugio. Lì i domestici hanno allestito la postazione al fresco per il ricco padrone che è stato poi prelevato dal gommone e portato in spiaggia.

Bill Miller, 67 anni, è un investitore americano, gestore di fondi e filantropo. E’ stato presidente e responsabile degli investimenti di Legg Mason Capital Management e principale gestore del portafoglio del Legg Mason Capital Management Value Trust. Attualmente è il gestore del portafoglio di fondi comuni di Legg Mason Opportunity.

Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • Piero Forleo ha scritto il 14 luglio 2017 alle 11:31 :

    Non era vietato allestire gazebo in spiaggia??? O solo x noi gente mediocre!!!? Rispondi a Piero Forleo

    Carlo. ha scritto il 20 luglio 2017 alle 12:29 :

    ----- Le Ordinanze a volte sono fatte in modo tale che nessuno le rispetti. --------- Ma questa è un'altra storia. ------------L'Ordinanza doveva disciplinare i gazebo che vengono chiusi con tendine e non si sa cosa viene fatto dentro, non un semplicissimo gazebo come quello che si vede nella foto, aperto, visibile a tutti, come se fossero 3 o 4 omblelloni in fila. ------------- Sicuramente il signor Bill Miller non sapeva dell'ordinanza, e poi si sarà fermato per pochissimo tempo, a differenza dei nostrati turisti che conoscono le ordinanze, bivaccano tutto il giorno e si chiudono nei gazebo, perché nessuno osservi quello che fanno. Rispondi a Carlo.

Altre news
Le più commentate
Le più lette